“Sono stata rapita e picchiata”
Mistero sulla scomparsa
di una entraineuse romena

Un amico dove la ragazza aveva alloggiato per tre giorni si è presentato alla Polizia dopo che di lei non aveva saputo più nulla
- caricamento letture

jpg_3801707Mistero o bufala? Ci si interroga sulla sorte di una giovane entraineuse romena che, apparentemente, sembra scomparsa nel nulla. Questa, perlomeno, la denuncia presentata alla Questura di Macerata nei giorni scorsi da un amico della ragazza. Secondo la versione della storia raccontata dall’uomo alla polizia, la giovane, che lavora in un locale della costa, dopo aver alloggiato per tre giorni nella sua abitazione, improvvisamente se ne è andata senza dare più notizie di sè. Comprensibilmente preoccupato, l’uomo ha iniziato a cercarla fino a quando la ragazza non ha risposto al cellulare. Sempre secondo quanto raccontato dall’uomo, la romena gli avrebbe detto di essere stata fatta prigioniera e poi picchiata da ignoti. Poi ha riagganciato e di lei non si è saputo più nulla.

Immediatamente sono partite le indagini da parte della Questura. I primi accertamenti, però, non hanno in alcun modo confermato la versione fornita telefonicamente dalla giovane entraineuse al suo amico. Non è da escludere che possa aver inventato tutta la storia per giustificare il suo repentino allontanamento dalla casa dell’uomo. Gli accertamenti, comunque, proseguono a 360 gradi per poter escludere con assoluta certezza che la ragazza sia stata vittima di violenze.

(Redazione Cm)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X