Omrcen: “Fondamentale
giocare al Fontescodella”

Il post Lube-Cuneo. Parlano i protagonisti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

V4D77191-243x300

MAURO BERRUTO: “Quel secondo set vinto in quella maniera è sicuramente stato decisivo. Lo abbiamo vinto dimostrando che non si vince soltanto con le battute potenti, ma anche servendo con intelligenza. L’abbiamo vinto con la volontà di vincere all’ennesima potenza, la nostra, della squadra e della società, e quella del pubblico di Macerata, una città che voleva a tutti i costi questa partita. La vittoria la dedichiamo al nostro patron Fabio Giulianelli ed al sindaco Romano Carancini, che ce l’hanno portata. La Lube banca Marche deve giocare sempre al 100% per vincere gare così, stasera forse abbiamo fatto anche di più. E’ stata una serata bellissima, quando si rema tutti dalla stessa parte si possono ottenere grandi obiettivi. Per par condicio sarebbe giusto non citare nessun singolo questa sera, perché tutti hanno fatto veramente il proprio dovere. Ma voglio fare uno strappo alla regola e sottolineare l’importanza degli ingressi in campo di Lampariello, risultato decisivo con il suo lavoro in seconda linea nei frangenti più importanti della gara. Adesso andiamo a Cuneo con questa carica e questa determinazione”.

V4D7551-300x219

IGOR OMRCEN: “Sono contentissimo per questa vittoria, è stato fondamentale giocare al Fontescodella perché qui che siamo veramente a casa nostra abbiamo sicuramente una marcia in più. E’ stata una vittoria del pubblico e della squadra intera, una vittoria importantissima, adesso andiamo a Gara 3 con la consapevolezza di poter fare di nuovo bene”.

ALESSANDRO PAPARONI: “Bravi a restare concentrati in quello che è risultato il frangente più importante del secondo set, cioè quando ci trovavamo sotto 20-24. La vittoria di quel parziale penso sia stata assolutamente decisiva. Comunque stasera abbiamo giocato nettamente meglio rispetto a gara 1, siamo stati più continui, più determinati grazie anche a questo pubblico meraviglioso che ci ha datto una grande spinta per tutta la durata della gara”.

DAVIDSON LAMPARIELLO: “Sono contento di aver dato un contributo importante alla squadra, negli anni passati ho giocato da libero e ricoprire qui il ruolo di schiacciatore rappresenta sicuramente uno stimolo in più. Quella di stasera è una vittoria importante, adesso andiamo a Cuneo molto carichi”.

Foto di Guido Picchio

V4D7560-300x199 V4D7579-300x199 V4D7591-300x216 V4D7611-300x198 V4D7615-300x177 V4D7627-300x201

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X