Berdini: “La Provincia vende
l’ex Liceo di Civitanova
per favorire Tolentino e Macerata”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Laura Boccanera

<<La provincia perde un’ importante occasione per fare di Civitanova un polo della cultura e si appresta a vendere il vecchio Liceo Scientifico>>. Non la manda a dire Giorgio Berdini, esponente del Pd civitanovese che così commenta la proposta di bilancio approvata dalla giunta provinciale e che a breve dovrebbe passare all’approvazione del consiglio. Un “taglio” per Civitanova che inciderebbe, secondo Berdini, per 5 milioni di euro. << I progetti della precedente giunta sono stati completamente stravolti – continua Berdini e il vecchio Liceo servirà per acquistare il Centro per l’Impiego di Tolentino ( € 3.200.000,00 circa) e coprire in parte i costi del nuovo liceo scientifico di Macerata (€ 1.800.000,00)>>. E su come potrebbe trasformarsi l’area attualmente occupata dall’ex Liceo nel quartiere di Fontespina, Berdini non sembra avere dubbi: <<in quell’area è possibile realizzare ingenti cubatura per edilizia residenziale, commerciale e direzionale e non ci meraviglieremo se sia già pronto un nuovo centro commerciale>>. E dalla provincia il consigliere del Pd “passa” alle responsabilità dell’amministrazione e della maggioranza di centrodestra colpevole, a suo dire, di aver fatto svanire le promesse elettorali: <<i rappresentanti del centrodestra cittadino cosa fanno oltre a pensare alle loro questioni interne? – conclude Berdini – Sistematisi in regione o peggio ancora bocciati dagli elettori (con un riferimento poco velato ndr) hanno già dimenticato le necessità di Civitanova?>>.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X