Paci e Mosca presentano l’offerta
per acquisire il titolo della Maceratese
L’allenatore probabilmente sarà Porro

Nei prossimi giorni la domanda di ripescaggio alla serie D
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

tifoseria maceratese_7346

di Matteo Zallocco

Missione compiuta. Massimo Paci e Maurizio Mosca domani mattina prresenteranno l’offerta al giudice per acquisire il titolo sportivo della Maceratase. “Ed entro 2-3 giorni presenteremo la domanda per il ripescaggio in serie D”, aggiunge Maurizio Mosca, sottolineando: “E ‘ però giusto che a parlare sia Massimo Paci, visto che sarà lui il presidente della Fulgor Maceratese, io sarò un dirigente”. E’ un Paci entusiasta quello che abbiamo ascoltato al telefono: “Ce l’abbiamo fatta. Presenteremo l’offerta di 30.000 euro ed entro la scadenza (6 luglio alle ore 12) presenteremo anche la domanda di ripescaggio per la serie D”. La decisione è stata presa oggi pomeriggio nell’incontro in Comune con il sindaco, Giorgio Meschini, a cui hanno partecipato Paci, Mosca e il curatore fallimentare Massimo Bertola. “Come noto ci daranno una mano anche Stefano Monachesi e Ivano Rustichelli ma le quote saranno distribuite anche ad altri, a chiunque si farà avanti, magari ad altri innamorati della Maceratese come siamo noi. Parleremo anche con il presidente della Vis Macerata Umberto Moretti per cercare una collaborazione”.
La costruzione della squadra sarà affidata al direttore sportivo Giuseppe Sampino che ha già contattato Alessandro Porro per il ruolo di allenatore: “Ho dato la mia disponibilità – conferma lo stesso Porro, che proprio oggi compie 42 anni – ma per ora ho parlato solamente con Sampino. Ovviamente sarei contentissimo di tornare alla Maceratese così come mi fa molto piacere che la cordata Paci-Mosca sia riuscita a presentare l’offerta”.
La Fulgor Maceratese è nata. Ora resta da sapere quale campionato disputerà: l’Eccellenza o la serie D.

Foto di Pierpaolo Calavita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X