«Suo nipote si è messo in brutti giri»
Anziano truffato, spariti 50mila euro

PORTO RECANATI - L'uomo è stato raggirato da un giovane che si è presentato a casa sua: gli consegnato tutti i risparmi credendo che il familiare fosse nei guai. Il truffatore è scappato con un complice a bordo di una Jeep. Indagini in corso

- caricamento letture

truffa-truffe-anzianidi Laura Boccanera

Ha fatto leva sulla preoccupazione di un nonno per un nipote che studia lontano, lasciando intendere che era finito nei guai, parlando di “brutti giri”, e della necessità di risolvere una situazione pericolosa pagando alcune somme. Quando poi ha visto che l’anziano era collaborativo e disponeva di una cospicua quantità di denaro in contanti è riuscito a farsi consegnare 50 mila euro.

Vittima dell’ennesima truffa un anziano di Porto Recanati che è stato raggirato da un ragazzo che nel pomeriggio di giovedì si è presentato a casa sua facendo il nome del nipote. E’ riuscito in questo modo a portargli via i risparmi di una vita che come molti anziani ancora custodiscono in qualche luogo “al sicuro” della casa. E purtroppo solo dopo il raggiro, telefonando alla figlia, questa ha capito subito che il padre era rimasto vittima della truffa ben orchestrata.

Sull’episodio ora indagano i carabinieri della compagnia di Civitanova cercando di individuarne l’autore attraverso la descrizione fornita dall’uomo. Un ragazzo dall’aspetto giovanile e vestito di bianco infatti è arrivato con un complice alla guida di una Jeep nell’appartamento dell’anziano e  presentandosi come un amico del nipote che studia lontano ha raccontato una storia fatta di guai e di persone poco raccomandabili. Il nonno, convinto dal suo interlocutore, è riuscito a farsi consegnare una cifra enorme di denaro, ben 50mila euro. Una volta presi i soldi il giovane si è velocemente allontanato. Quando l’uomo ha avvertito la figlia e insieme si sono recati dai carabinieri era già troppo tardi per riuscire a rintracciarlo nei paraggi. Le indagini sono in corso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X