“Un nuovo sole”, la presentazione
del libro della Corsa alla Spada

CAMERINO - L'appuntamento in programma sabato alle 16,30 nella sala consiliare in via Conti di Altino

- caricamento letture

Un-nuovo-sole-copertinaSabato 2 dicembre alle 16,30 nella sala consiliare in via Conti di Altino la Corsa alla Spada e Palio di Camerino presenta la pubblicazione “Un nuovo sole”.

«Si tratta di un volume realizzato facendo seguito all’omonimo cortometraggio del 2021 che vede protagonista Elisabetta Malatesta, donna risoluta, moglie devota e madre amorevole – si legge nella nota degli organizzatori – . Figlia di Galeazzo Malatesta, signore di Pesaro, e di Battista di Montefeltro, letterata e poetessa, Elisabetta sposa nel 1422 Piergentile da Varano, signore di Camerino, che rimane vittima nel 1433 di una congiura fratricida. L’animo imperituro di Elisabetta è messo a dura prova dalla perdita del marito e dal riaffiorare di ricordi di un passato fiorente.

Vive per molti anni presso la Corte dei Malatesta a Pesaro, prima di poter finalmente ritornare a casa. Qui troverà la forza di risollevare un paese allo stremo, promettendo un domani florido, sotto la guida dei nuovi eredi, il figlio Rodolfo e il nipote Giulio Cesare da Varano, personaggio che ha ispirato nel 1982 la nascita della rievocazione storica della Corsa alla Spada e Palio, della quale sono state rese note le date della 43° edizione (15-26 maggio 2024).

Con i testi di Michele Giri, le illustrazioni di Gabriela Di Biase e di Greta Lamelza e la grafica a cura di Giovanna Pagano il volume, realizzato con il contributo della Corsa alla Spada, della Città di Camerino, della Fondazione Marche Cultura, de La Pasta di Camerino e del MiC, rappresenta un pezzo della storia della città e una bella strenna natalizia. La presentazione del 2 dicembre ha il patrocinio della città di Camerino e di Unicam».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X