E’ morta Gabriella Saretto,
ha raccontato la famiglia Pantaleoni
e si è battuta per salvare il mausoleo

MACERATA - Si è spenta questa mattina nella villa che amava e a cui ha dedicato un libro. Insegnante di lettere in pensione, aveva 77 anni. Lascia due figli. Il funerale domani pomeriggio alla chiesa Santa Maria delle Vergini
- caricamento letture
gabriella-saretto

Gabriella Saretto

 

È morta nella villa che amava e a cui aveva dedicato un libro (Villa Isabella). Gabriella Saretto, maceratese, si è spenta questa mattina, aveva 77 anni. A trovarla è stato uno dei due figli, che ha chiamato i soccorsi. Il 118 è arrivato nella storica villa, che i maceratesi conoscono come Villa Pantaleoni, perché appartenuta un tempo a quella storica famiglia, ma ormai non era possibile salvarla. Gabriella Saretto è stata una insegnante di Lettere, l’ultima scuola in cui ha insegnato è stata l’Agraria. Vedova, lascia i figli Leonardo e Roberto Parrino, e tre nipoti.

iommi-massimo-canesin-saretto

Gabriella Saretto con l’assessore Silvano Iommi (a sinistra) e l’architetto Massimo Canesin durante un sopralluogo al mausoleo Pantaleoni

Saretto viveva nella zona delle Vergini nella villa che fu della famiglia Pantaleoni dove nel parco sorge il mausoleo Pantaleoni. Proprio per il recupero del mausoleo, ormai in abbandono, Saretto si è battuta per anni per sollecitare il restauro di una importante testimonianza storica. Alla villa dove viveva, nel 2017, aveva dedicato un libro. Raccontava le vicissitudini di personaggi legati a quella dimora in stile neogotico edificata a metà del 19esimo secolo dalla famiglia Pantaleoni. Un libro che ha raccontato sia di quell’edificio, sia della famiglia Pantaleoni grazie ad accurare ricerche che aveva condotto. Elegante, colta, negli ultimi anni la sua dedizione per salvare il mausoleo l’ha spesso portata a partecipare a incontri e conferenze.

Il funerale è stato fissato e, a cura dell’impresa funebre Tasso, si svolgerà domani alle 15,40 nella chiesa Santa Maria delle Vergini.

(Gian. Gin.)

 

Monumenti da salvare: rischio crollo per il mausoleo Pantaleoni «Sferisterio costruito grazie a loro» (Foto)

La storia di Villa Isabella, la dimora dei Pantaleoni

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X