Macerata ringrazia Francesco Adornato
«Con la Giunta Parcaroli lavoro di squadra,
senza arroganza si fa il bene della città»

ATENEO - L'amministrazione comunale omaggia l'ex rettore: «Ha donato la propria professionalità e intelligenza e il proprio senso del dovere all’istituzione che ha rappresentato». E lui rimarca le differenze con il passato: «Collaborazione basata sul dialogo e la reciproca fiducia»
- caricamento letture

 

adornato

 

Ieri pomeriggio il sindaco Sandro Parcaroli, l’assessore con delega ai rapporti con l’Università Katiuscia Cassetta e la Giunta comunale hanno incontrato l’ex rettore dell’ateneo maceratese Francesco Adornato che lo scorso novembre ha passato il testimone al neo rettore John McCourt.

adornato2-325x244

Il sindaco Sandro Parcaroli con Francesco Adornato

L’amministrazione comunale ha voluto salutare e ringraziare, a nome di tutta la città, Adornato che, per sei anni alla guida dell’ateneo e da 40 collaboratore dell’Unimc, «ha donato la propria professionalità e intelligenza e il proprio senso del dovere all’istituzione che ha rappresentato – ha detto il sindaco Parcaroli -. Adornato ha sempre evidenziato l’importanza del lavoro di squadra, reso contemporanea l’Università e traghettato l’Ateneo verso un nuovo percorso umano e innovativo. Nonostante il periodo di collaborazione sia stato breve, non sono mai mancate la stima e l’amicizia e abbiamo sempre lavorato insieme per il bene degli studenti e della città».

Adornato nel ringraziare l’attuale amministrazione ha evidenziato anche le differenze con la precedente Giunta per i continui contrasti con l’ex sindaco Romano Carancini: «L’Università e l’amministrazione comunale di Macerata hanno condiviso un’intesa istituzionale fondata sulla convinta collaborazione e un rapporto personale con il sindaco e gli assessori – ha aggiunto Adornato – A partire dall’assessore Katiuscia Cassetta, delegata all’Università, basato sul dialogo e la reciproca fiducia, senza alcuna divaricazione e, meno che mai, arroganza, convinti che si stava operando per l’interesse superiore della città e per il sostegno agli studenti e, in definitiva, a favore degli stessi cittadini. Abbiamo fatto un lavoro di squadra ed è stato per me un percorso formativo ed emotivamente coinvolgente, di cui conservo memoria e gratitudine».

“Macerata-Università”, il viaggio di Adornato «La stazione il risultato migliore Lascio un ateneo più aperto alla città»

Unimc, scelti i nuovi prorettori Passaggio di consegne tra Adornato e McCourt

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X