Dolore per la morte di Laura:
stroncata da un malore a 41 anni

TRAGEDIA - La giovane donna, Laura Cristofanelli, era di Mogliano e viveva a Bologna, dove si è spenta. Lavorava nel mondo della moda. Il funerale venerdì
- caricamento letture
laura-cristofanelli

Laura Cristofanelli

 

Una bellissima ragazza Laura Cristofanelli, 41 anni, impegnata nel mondo della moda è morta a Bologna dopo un malore improvviso. Una tragedia avvenuta ieri nella città in cui Laura, originaria di Mogliano, viveva. Una famiglia, la sua, molto conosciuta a Mogliano anche perché avevano gestito fino a 15 anni fa il ristorante Pompei in località Macina. Il padre, Paride, aveva lavorato alla Banca d’Italia, a Macerata. Laura è stata trovata senza vita nella casa in cui viveva. A stroncarla un malore improvviso. La notizia della morte della 41enne si è presto diffusa a Mogliano. Il sindaco della cittadina, Cecilia Cesetti, la conosceva «da quando eravamo ragazze. Poi conosco molto bene i genitori, è stata una cosa molto brutta quella che è successa. Da molti anni viveva lontano, aveva abitato a Milano e ora a Bologna». Oltre ai genitori lascia due fratelli, Giorgio e Federica.

Il funerale è stato fissato: si svolgerà venerdì alle 16 nella chiesa di San Gregorio Magno di Mogliano. La camera ardente sarà allestita alla Casa funeraria della Croce verde di Macerata, a Sforzacosta, dalle 18 di domani.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =