Drammatica fine delle ricerche,
trovato morto Michele Sensini

FIASTRA - Il 47enne è stato individuato in fondo ad un canalone dalle squadre che da diverse ore erano al lavoro nella speranza di ritrovarlo. Era scomparso ieri pomeriggio quando era uscito per fare un giro in bici
- caricamento letture
michele-sensini-1-650x611

Michele Sensini

 

di Monia Orazi

Le ricerche di Michele Sensini si sono concluse tragicamente. Il corpo senza vita del 47enne è stato trovato in fondo ad un canalone a San Lorenzo al lago, a Fiastra, intorno alle 20,45. I soccorritori lo stavano cercando da oggi pomeriggio quando una task force di vigili del fuoco, carabinieri, Soccorso alpino si è concentrata al lago di Fiastra dove Sensini, guida escursionistica, era stato visto per l’ultima volta. Ieri pomeriggio è scomparso dalle 16,30 quando era uscito per fare un giro in bici. Le speranze sono rimaste vive per tutta la giornata di oggi, poiché Sensini era un’esperta guida escursionistica, guida ambientale del Parco dei Sibillini, organizzatore di numerosissime escursioni, che conosceva quelle montagne palmo a palmo.

Aveva 47 anni, era stato per tanti anni addetto stampa del parco dei Sibillini e lo era del Comune di Fiastra. Univa queste due passioni: la montagna ed il giornalismo. Lascia i fratelli Mario e Angelo, i nipoti, il figlioletto di pochi anni, la compagna. Era stata proprio lei a dare l’allarme, visto che lui non rispondeva al telefono ed erano state raccolte le prime testimonianze, lui era stato visto l’ultima volta ieri alle 16,30 e per tutta la giornata di oggi è stato battuto il territorio di San Lorenzo a lago e dintorni dalle squadre a terra insieme all’elicottero, che ha sorvolato a lungo la zona per dare supporto alle ricerche. Purtroppo intorno alle 20,45 l’individuazione del corpo nel dirupo, i soccorritori si sono portati in zona, ritrovando Sensini ed una volta sul posto hanno avuto la conferma che purtroppo per lui non c’era piu nulla da fare. Le operazioni per recuperare il corpo sono partite e alle 21,30 erano in corso. Sul posto per partecipare alle ricerche c’era anche il fratello, Mario, capo ufficio stampa del commissario Giovanni Legnini. Proprio Mario aveva lanciato oggi pomeriggio un appello sui social nella speranza che qualcuno potesse aiutare a ritrovare il fratello. La speranza questa sera è diventata un dramma con il ritrovamento del corpo. Tra i primi a esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa di Sensini c’è il personale del Rifugio del Fargno: «La montagna ha perso un amico. Siamo vicini alla famiglia di Michele, ai tanti amici che lascia sgomenti, a tutti quelli che hanno avuto il piacere di conoscerlo».

Esce per un giro in bici, sparito da quasi 24 ore: scattano le ricerche al lago



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =