Addio a Manfredo Gentili
«Se ne va uno dei più grandi
neurochirurghi del mondo»

SARNANO - Direttore del Centro per la chirurgia della base cranica all’Università di Toronto, si è spento a 74 anni. Nato ai piedi dei Sibillini, si era trasferito in Canada per lavoro
- caricamento letture

 

manfredo-gentili-evidenza

Manfredo “Fred” Gentili

 

di Luca Patrassi

Sarnano e la comunità medica marchigiana in lutto per la morte, avvenuta nei giorni scorsi in Canada, del neurochirurgo Manfredo “Fred” Gentili, direttore del Centro per la chirurgia della base cranica all’Università di Toronto, sarnanese di 74 anni. A darne la notizia è stato l’ex sindaco di Sarnano Franco Ceregioli con un post su Facebook. «Una tristissima notizia. Fred Gentili ci ha lasciato. Se ne va uno dei più grandi neurochirurghi del mondo, ma soprattutto se ne va una persona dall’immensa umanità ed un grande amico che ha sempre portato Sarnano nel suo cuore. Un abbraccio alla moglie Gina, a cui Fred aveva trasmesso l’amore per queste nostre terre, ed a tutti i suoi familiari. Riposa in pace Fred, la tua Sarnano ti saluta e ti abbraccia». Il neurochirurgo era nato a Sarnano ma la carriera professionale lo aveva portato in Canada a Toronto. Comunque, aveva conservato la doppia cittadinanza ed ogni anno anno tornava nella sua Sarnano, nella casa di famiglia in contrada Brilli. In una di queste occasioni l’allora sindaco Ceregioli l’aveva ricevuto in municipio ed omaggiato con una ceramica con lo stemma della città. Non solo radici sarnanesi, Gentili aveva anche un contatto professionale con le Marche, quello con il professor Scerrati, direttore della neurochirurgia di Torrette, e partecipava a congressi ed iniziative, ad Ancona come nel resto del mondo.

 

san-giacomo-della-marca

Il professor Manfredo Gentili con l’ex sindaco Franco Ceregioli

fred-gentili-e1564040427288-650x611

Manfred Gentili con sua moglie Gina

 

Il neurochirurgo Fred Gentili da Toronto a Sarnano: «Questa è la mia casa»

Il neurochirugo Fred Gentili a Sarnano: “La mia casa lesionata dal sisma ma voglio esservi vicino”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =