Sferisterio, Messi resta sovrintendente:
«Scelta che garantisce continuità»

MACERATA - La conferma è stata ufficializzata dall'Associazione Sferisterio. Rimarrà in carica fino al termine della stagione lirica 2022. Successivamente l'incarico sarà assegnato con un bando
- caricamento letture
Messi_Parcaroli_Sacchi_FF-9-650x433

Luciano Messi

 

di Luca Patrassi

Luciano Messi resta il sovrintendente dello Sferisterio. Il consiglio di amministrazione dell’associazione Sferisterio pochi minuti fa ha chiuso l’argomento trovando l’accordo, appunto il rinnovo del contratto al sovrintendente uscente per la prossima stagione e per poi procedere alla scelta per il tramite di una procedura pubblica di selezione. Dunque, alla fine di una lunga trattativa, è prevalsa la linea del primo cittadino e presidente dell’associazione Sferisterio Sandro Parcaroli favorevole alla proroga del contratto di Messi – in scadenza alla fine dell’anno – fino al termine della stagione 2022. Il sovrintendente uscente voleva un rinnovo triennale del suo mandato alla guida dell’Arena ed aveva però trovato le barricate di larga parte del consiglio di amministrazione, favorevole ad un ricambio immediato dei vertici dello Sferisterio per il tramite di un bando pubblico. Oggi l’accordo, Messi resterà alla sovrintendenza dello Sferisterio per un altro anno ancora per poi vedere come si metterà con il bando (che individuerà un sovrintendente che rimarrà in carica 3 anni). Peraltro, scadrà ai primi di dicembre il bando di selezione per il direttore artistico, i curriculum dovranno essere valutati e passati all’esame del Consiglio di amministrazione prima della nomina finale che dovrebbe avvenire entro le festività natalizie. Tempi stretti per la stagione lirica, visto che a breve scadenza ci sono da definire il cartellone della stagione 2022 e la domanda da presentare al Ministero per accadere ai fondi per lo spettacolo dal vivo. In una nota l’Associazione Sferisterio pochi minuti fa spiega la conferma di Messi: «Tale decisione garantisce continuità all’attività dell’Associazione ed è stata assunta in considerazione della professionalità e dei risultati ottenuti. Il Cda ringrazia Luciano Messi per la disponibilità ad accettare la proposta e a proseguire il lavoro in questo momento di particolare impegno».

Sferisterio, ancora nulla di fatto: proposto un altro anno a Messi ma lui ha preso tempo

Sferisterio, fumata grigia per Messi Il cda è diviso sul rinnovo

Il Cda dello Sferisterio discute sul rinnovo del sovrintendente Messi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X