Movida del giovedì sera,
Parcaroli firma la nuova ordinanza

MACERATA - Dalla mezzanotte la musica non dovrà essere udibile all'esterno dei locali. Dalle 2 alle 6 è vietata la vendita per asporto e la somministrazione per il consumo al tavolo di alcolici su tutto il territorio comunale
- caricamento letture

Giovedi_Controlli_FF-6-325x217

 

Il sindaco Sandro Parcaroli ha firmato oggi una nuova ordinanza relativa alle misure che riguarderanno la movida del giovedì sera. Via il limite di chiusura alle 2. Il provvedimento – si legge nella nota del Comune – si è reso necessario per garantire le condizioni di vivibilità e decoro urbano, con riferimento alle esigenze di tutela della tranquillità e del riposo dei residenti, dato che durante le ultime serate del giovedì sono state registrate situazioni di grave incuria e degrado del territorio e dell’ambiente comunale”. Dal 21 ottobre al 21 novembre, dalla mezzanotte del venerdì fino alle 6, al fine di contenere l’inquinamento acustico e tutelare i residenti, dovranno essere adottate le dovute misure per non rendere udibile la musica all’esterno degli esercizi. Dalle 2 del venerdì fino alle 6, è vietata la vendita per asporto e la somministrazione per il consumo al tavolo delle bevande alcoliche su tutto il territorio comunale. Dalla mezzanotte del venerdì e fino alle 6 è vietata la vendita da asporto di qualsiasi bevanda contenuta in contenitori di vetro e di alluminio con riferimento a tutte le attività. Nello stesso orario è vietato a chiunque detenere qualsiasi bevanda contenuta in bottiglie o contenitori di vetro o alluminio su tutto il territorio comunale. Tutti i giovedì, dalle 22 fino alle 2 del giorno successivo, è disposta la chiusura di via Don Minzoni per l’ingresso dei veicoli al centro storico.

Movida, nuova ordinanza in arrivo Via il limite di chiusura alle 2 «Una minoranza penalizza tutti»

 

Movida del giovedì, nuova ordinanza: sparisce l’obbligo della mascherina, locali aperti fino alle 2

Ordinanza movida, il Pd: «Pressapochismo della maggioranza»

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X