Apm, Micucci Cecchi presidente
Parcaroli sceglie Piergiacomi come ad

MACERATA - Il sindaco ha firmato ieri il decreto di rinnovo del cda: entrano anche Claudio Gigli, Eleonora Lamberti e Angelica Carla Papoviciu Palmieri (nominata da Castelfidardo). «Abbiamo deciso, al momento, di confermare l'ex presidente consapevoli del fatto che un percorso di transizione tra passato e futuro è necessario e nessuno meglio di lui può affiancare, in questo passaggio, il rinnovato Consiglio di amministrazione»
- caricamento letture
SandroParcaroli_Lista_FF-3-325x217

Gianluca Micucci Cecchi in pole per la presidenza dell’Apm

 

Il sindaco Sandro Parcaroli ha firmato ieri il decreto di rinnovo del consiglio di amministrazione dell’Apm e questa mattina si è svolta l’assemblea dei soci all’Auditorium della Mozzi Borgetti. Gianluca Micucci Cecchi è stato nominato nuovo presidente. Insieme a lui compongono il cda, i consiglieri Claudio Gigli, Eleonora Lamberti, Giorgio Piergiacomi e Angelica Carla Papoviciu Palmieri (nominata dal comune di Castelfidardo). Il sindaco Parcaroli ha designato come amministratore delegato Giorgio Piergiacomi.

Sferisterio_GiorgioPiergiacomi_FF-4-325x217

Giorgio Piergiacomi, ex presidente ora ad dell’Apm

«Auguro al nuovo consiglio di amministrazione buon lavoro e sono certo che potremo contare su persone affidabili, preparate e professionali – ha commentato il sindaco Sandro Parcaroli – Abbiamo deciso, al momento, di confermare nel cda l’ex presidente Piergiacomi consapevoli del fatto che un percorso di transizione tra passato e futuro è necessario e nessuno meglio di lui può affiancare, in questo passaggio, il rinnovato Consiglio di amministrazione». «Mi associo agli auguri del sindaco e sono pienamente concorde nella scelta fatta – ha aggiunto l’assessore con delega alle società partecipate Oriana Piccioni -. L’Apm è la società partecipata più grande del Comune e se da una parte c’è bisogno di un percorso di continuazione, dall’altra non possiamo non rilevare che la pandemia ha inciso sulle modalità di alcuni servizi che la società partecipata eroga e dunque sarà necessario un percorso di revisione in alcuni rami». «Ringrazio il sindaco e tutta l’amministrazione comunale per il prestigioso incarico che mi è stato affidato; sono certo che il nuovo Consiglio di Amministrazione saprà interpretare e coniugare al meglio le esigenze aziendali e quelle della città – ha detto il neo eletto presidente Micucci Cecchi – Ringrazio il Consiglio uscente per il prezioso lavoro svolto in questi anni e in particolare l’ex presidente Giorgio Piergiacomi il quale ha accettato di far parte del nuovo cda con innegabile spirito di collaborazione mettendo a disposizione tutta la sua importante esperienza maturata».

 

Sbloccato l’impasse Apm: Piergiacomi fino a scadenza, Micucci Cecchi subito dopo

Parcaroli ha scelto Micucci Cecchi: sarà il presidente dell’Apm

Apm, Cda alle prese col bilancio e il “nodo” dei presidenti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X