«Luciani merita una fascia d’ordinanza»
Il Comune la compra con 19 bandiere,
tra cui due dell’Azerbaijan

MACERATA - La maggioranza vota compatta per "dotare" il presidente del Consiglio di una fascia, sarà bicolore a differenza di quella del sindaco. E' la prima volta nella storia del Comune. Predisposto l'acquisto insieme a 10 vessilli dell'Italia, cinque dell'Europa, due della città e altrettanti dell'ex repubblica sovietica, in vista della prossima visita dell'ambasciatore asiatico. Una spesa totale di 1.100 euro
- caricamento letture
ConsiglioComunale_FF-11-325x217

Il presidente del Consiglio Francesco Luciani

 

di Luca Patrassi

Il sindaco Sandro Parcaroli non lo cita tra i risultati raggiunti dalla sua amministrazione nei primi mesi di vita – non a caso si parla di fasce – ed in effetti il raggiungimento dell’obiettivo si deve piuttosto all’azione risoluta e concreta della maggioranza che si è impegnata in Consiglio per l’ottenimento della istituzione della fascia per il presidente del Consiglio comunale. Non se ne era parlato, o almeno non si era sentito, in campagna elettorale ma l’assise cittadina non ha perso tempo ed ha votato l’introduzione di questo elemento dal carattere fortemente istituzionale. L’opposizione, per la verità, aveva obiettato che non si trattava della priorità delle priorità, che la fascia non si poteva introdurre se non con la modifica dello Statuto, ma la maggioranza ha retto l’urto e ha votato ferma e compatta.

Dopo il voto è arrivata anche la determina del dirigente comunale, che ieri ha pubblicato all’Albo pretorio l’atto che formalizza l’acquisto di alcune bandiere e una fascia da presidente del Consiglio comunale. Dunque accanto al sindaco con la fascia tricolore ci sarà il presidente del Consiglio comunale con la fascia bicolore, la fascia – rivela la determina – sarà bianca e rossa con lo stemma del Comune. Dunque fascia tricolore per Sandro Parcaroli, come per tutti i sindaci d’Italia e loro delegati, fascia bicolore per il presidente del Consiglio comunale Francesco Luciani.

Luciani sarà il primo presidente della storia del Comune a indossare la fascia bicolore: prima di lui infatti l’ex presidente Luciano Pantanetti non ha avuto – nemmeno lo ha mai chiesto – il piacere di indossare la fascia bicolore, così come tutti gli altri suoi predecessori. La determina appena pubblicata indica anche il costo dell’acquisto di bandiere e fascia: un totale di 1.100 euro per l’acquisto da una ditta dell’Emilia Romagna di dieci bandiere dell’Italia, cinque dell’Europa, due del Comune di Macerata e due dell’Azerbaijan. Se qualcuno si è chiesto cosa ci fa il Comune di Macerata con la bandiera dello Stato asiatico, la risposta è nella prossima visita in città dell’ambasciatore di quel Paese e il protocollo dice che deve essere accolto anche dalla bandiera. Ed ovviamente anche dalle nuove fasce. Intanto l’Ambito sociale che ha Macerata come Comune capofila ha affidato un incarico professionale per studiare l’evoluzione giuridica dello stesso Ambito sociale. Nel particolare si tratta di 6.200 euro affidati al dirigente pubblico jesino Franco Pesaresi, già manager nella sanità marchigiana dopo la laurea in Scienze Politiche a Unimc.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X