Sepolture, ordinanza a Civitanova:
«Massimo due familiari in presenza»

PROVVEDIMENTO firmato dal sindaco Ciarapica, disciplina le pratiche amministrative. E' in vigore da oggi fino al termine dell’emergenza causata dalla pandemia
- caricamento letture

 

cimitero-civtanova-alta

Il cimitero di Civitanova Alta

 

Pubblicata all’Albo Pretorio l’ordinanza firmata dal sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica che da oggi 9 marzo 2021 e fino al termine dell’emergenza causata dalla pandemia da Covid-19, disciplina le pratiche amministrative per la sepoltura delle salme che dovrà svolgersi alla presenza di massimo due familiari che dovranno mantenere la distanza di sicurezza tra loro stessi, gli operatori dell’agenzia di onoranze funebri e gli addetti alle operazioni cimiteriali. I familiari dei defunti dovranno contattare l’ufficio Servizi cimiteriali di Civitanova Alta esclusivamente per telefono dalle 8 alle 14 da lunedì al sabato e dalle 15 alle 18 nei giorni martedì e giovedì o a mezzo posta elettronica:cimiteriali@comune.civitanova.mc.it e andrea.quintavalle@comune.civitanova.mc.it. Le agenzie di Pompe funebri dovranno rivolgersi all’ufficio Polizia mortuaria di Civitanova Alta (0733822403 – email: andrea.quintavalle@comune.civitanova.mc.it) per le autorizzazioni alla sepoltura dalle 8 alle 14 da lunedì al sabato e dalle 15 alle 18 nei giorni martedì e giovedì. Le informazioni saranno fornite dal personale dei Servizi Cimiteriali: 073382240107338224020733822415 – email: cimiteriali@comune.civitanova.mc.it. La stipulazione del contratto di concessione tra il Comune ed il familiare del defunto potrà avvenire solo dopo il termine del periodo di emergenza e su invito scritto del Comune, per cui il familiare che avrà pagato l’importo per la sepoltura dovrà attivarsi solo su richiesta del Comune di Civitanova. Il pagamento dovrà avvenire esclusivamente presso banche, poste italiane o tramite canali telematici e una copia dell’avvenuto pagamento dovrà essere trasmessa per email all’indirizzo di cui sopra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X