Spaccio nell’appartamento disabitato
Arrestato un 18enne

MACERATA - Con lui altri due coetanei che sono stati denunciati. Uno di loro era positivo al Coronavirus e dovrà rispondere le la violazione dell'obbligo di permanenza a casa. I carabinieri hanno perquisito anche le abitazioni, trovando soldi, hashish e un bilancino di precisione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Schermata-2020-11-21-alle-10.18.48-325x181

Il materiale e i soldi trovati dai carabinieri

 

Un 18enne arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e altri due denunciati, di cui uno positivo al Covid per aver violato la quarantena. Questo l’esito dell’appostamento dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Macerata che ieri ha controllato una zona segnalata dai cittadini come di spaccio. I militari hanno seguito tre studenti di 18 anni residenti a Macerata, che da qualche giorno erano stati visti entrare e uscire da un appartamento disabitato in via Pace.

Sono stati prima fermati e controllati mentre risalivano sulla Lancia Musa in loro uso. Lì i carabinieri hanno trovato pochi grammi di marijuana. E’ scattata quindi la perquisizione dell’appartamento in via Pace da cui erano stati visti uscire, dove sono stati trovati altri 75 grammi di hashish, 5 di marijuana e di un bilancino elettronico di precisione. A quel punto sono state perquisite anche le abitazioni di due dei 18enni, dove sono stati trovati altri 4,7 grammi di hashish, un bilancino di precisione e la somma complessiva di circa 800 euro. Valutate le singole responsabilità dei ragazzi, quello di loro trovato con il maggiore quantitativo di droga e denaro contante è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un altro deferito in stato di libertà per il medesimo reato mentre il terzo, positivo al Covid, è stato denunciato per l’inottemperanza all’obbligo di permanenza presso il proprio domicilio. La droga sequestrata era destinata, oltre che al consumo personale, anche ad altri giovani studenti delle scuole medie superiori della città, cui l’Arma dedicata particolare attenzione attraverso la diffusione dei principi di legalità e di senso civico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X