Nozze d’oro per Gino e Assunta
«In voi il vero amore
per la famiglia»

ANNIVERSARIO - Gli sposi di San Claudio, frazione di Corridonia, hanno festeggiato nella basilica di Loreto
- caricamento letture
gino_porfiri_assunta_ercoli-2-300x400

Gino Porfiri e Assunta Ercoli hanno festeggiato 50 annid i matrimonio

Galeotta fu la festa della Madonna Annunziata di Montecosaro Scalo quando incrociarono per la prima volta i loro sguardi pieni di vita. Gino Porfiri, giovanotto benestante di San Claudio di Corridonia che sapeva il fatto suo e Assunta Ercoli, la più piccola di cinque fratelli, ragazza semplice dalla faccia pulita della frazione Molinetto di Trodica di Morrovalle. Da allora non si sono più lasciati. Si sono sposati il 4 ottobre 1970, ben 50 anni fa,  nell’abbazia di San Claudio. Poi la vita nella loro casa, sempre a San Claudio, è trascorsa giorno dopo giorno tra gioie e qualche difficoltà, ma sempre con la certezza che insieme tutto si risolve. Domenica scorsa nella Basilica della Santa Casa di Loreto circondati dai figli, nipoti e fratelli hanno voluto ringraziare Dio per aver fatto loro raggiungere questo mirabile traguardo. «Ai nostri genitori – scrivono i figli –  un immenso grazie per essere testimonianza viva di ciò che significa il vero amore per la famiglia, che viene prima di ogni altra cosa»

 

gino_porfiri_assunta_ercoli-1-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X