«Consiglio aperto sulla discarica?
Una delusione totale»

MONTEFANO - La capogruppo d'opposizione Anastasia Accattoli mette nel mirino la sindaca Angela Barbieri: «La sua alta democrazia si concretizza nel dire che il dovere dei montefanesi è appoggiarla sempre»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

consiglio-comunale-montefano-2-650x488

Il Consiglio aperto di giovedì sera

 

«Ancora una volta la delusione più totale. Fare un consiglio comunale e non un incontro pubblico così che il sindaco possa dire l’ultima parola. La sua alta democrazia si concretizza nel dire che il dovere dei montefanesi è appoggiare sempre il sindaco (e pensare che io avevo sempre saputo che la politica è a servizio della popolazione e la pubblica amministrazione è a supporto dei cittadini) e poter ancor una volta insultare una parte del mio gruppo di minoranza per quello che dovevano fare prima e che non hanno fatto».

anastasia-accattoli-e1550857931713-325x344

Anastasia Accattoli

Con queste parole Anastasia Accattoli, capogruppo di opposizione di Montefano Domani, commenta il consiglio comunale aperto che si è svolto giovedì sera in piazza Bracaccini sul tema della discarica.  Ha avuto luogo giovedì 17 settembre in Piazza Bracaccini il consiglio comunale aperto per parlare di discarica. La serata ha visto l’alternarsi di diversi cittadini, che avevano inviato sintesi della domanda da porre al Comune di Montefano entro il giorno precedente. Ma è sulla chiusura del sindaco Angela Barbieri che la minoranza punta il dito. «Durante tutta la serata – attacca Montefano Domani – si è parlato di portare avanti questa battaglia tutti insieme, con quell’unità che noi da tempo chiediamo perché, appunto, sulla salute non si scherza e alla fine invece l’unico punto che interessa il sindaco è affermare se stessa». Conclude Accattoli: «Infatti la Barbieri ha terminato elogiando sé stessa e accentrando tutti i presunti meriti sulla sua persona, affermando che di più per la discarica non poteva fare. Mi spiace a queste pagliacciate, basate su un chiacchiericcio senza prove, non ci sto. Basta dire che si vuol collaborare con la minoranza perché, se si volesse, questo sicuro non è il modo».

 

Il Consiglio comunale in piazza Microfono ai cittadini sulla discarica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X