E’ del presidente del Psg
il mega yacht nel porto di Civitanova

NABABBI - Il proprietario dell'Alalya è Nasser Al-Khelaifi, a bordo però c'è solo l'equipaggio: spesso fanno muovere il panfilo per mantenerlo in movimento e fare manutenzione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
yacht

Lo yacht Alalya

 

E’ del presidente del Paris Saint Germain lo yacht ormeggiato al porto di Civitanova. Ma dietro la sua presenza  non ci sarebbe nessun business in città.119787220_10218435663662298_2730687564691903657_o-325x144 Il politico ed ex tennista del Qatar Nasser Al-Khelaïfi infatti non è a bordo dell’Alalya come si riteneva in principio. All’interno del 47 metri ormeggiato alla banchina Gasparroni infatti ci sono soltanto i membri dell’equipaggio che, da quanto si apprende, spesso spostano lo yacht per manutenzione e per mantenerlo in transito. Ma la curiosità dei civitanovesi verso l’imbarcazione anche questa mattina ha animato la banchina dove in tantissimi sono andati appositamente per fotografare lo yacht o per scattarsi selfie davanti ad esso. L’equipaggio era al lavoro con le manutenzioni e con la pulizia e tanti fotografi muniti anche di potenti obiettivi speravano di intercettare qualche vip a bordo. L’Alalya non è che uno degli yacht dell’imprenditore Nasser Al-Khelaïfi che attualmente è presidente del Paris Saint Germain, ma che in passato è stato un promettente tennista e presidente della fondazione qatariota di tennis, nonché presidente di Al Jazeera Sports.

(l. b.)

Ciarapica visita il mega yacht «Il porto volano per Civitanova» La Riccio incontra gli agricoltori

Mega yacht attracca in porto, super lusso a Civitanova



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X