Ruba auto in una officina,
poi colpisce in due bar

MONTE SAN GIUSTO - Un uomo ha prima portato via una Ford Focus per poi raggiungere un locale a Villa San Filippo dove ha sfondato una vetrata a colpi di mattone. Poi ha raggiunto Sant'Elpidio a Mare dove ha usato la vettura come ariete per entrare al bar Kiko. Ha rubato anche una seconda vettura a Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
bar-san-filippo-2-650x532

Monica Ulissi mostra la porta sfondata

 

Ruba un’auto in una officina di Monte San Giusto poi con la vettura, una Ford Focus, raggiunge un bar di Villa San Filippo a Monte San Giusto e mette a segno un furto. Una vettura del medesimo modello è stata poi usata a Sant’Elpidio a Mare per fare un furto con spaccata in un bar. Tutto è successo tra le 2 e le 3 di questa notte. Ad agire sarebbe un uomo da solo. Per prima cosa, secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Macerata e di quella di Fermo, che conducono le indagini, l’uomo ha portato via una Citroen da Civitanova e con quella ha raggiunto Monte San Giusto dove ha rubato una seconda vettura, una Ford Focus, in una officina di Monte San Giusto. Con l’auto si è spostato al bar San Filippo e lì ha usato un mattone per sfondare una vetrata ed entrare. In pochi minuti ha preso il cassetto della cassa ed è fuggito. «Dentro ci saranno stati 50-60 euro – dice Monica Ulissi, moglie di uno dei titolari, Andrea Quadrini -. E’ successo alle 2,28 di questa notte. È venuto un uomo magro che con due colpi ha sfondato il vetro della porta antipanico. Mio cognato vive sopra il bar, ha sentito, è sceso ma nel frattempo l’uomo era già scappato». Il malvivente a bordo della Focus rubata ha raggiunto Porto Sant’Elpidio. Lì ha usato l’auto come ariete per sfondare la vetrata del bar Kiko in località Castellano a Sant’Elpidio a Mare. L’uomo ha prelevato e caricato sull’utilitaria, una vettura di colore scuro, la macchinetta cambiamonete. Il bottino è da quantificare ma sarebbe di alcune migliaia di euro. Il rumore della spaccata ha svegliato i residenti della zona. Le indagini dei carabinieri sono in corso.

(Gian. Gin.)

bar-san-filippo-3-594x650

Il vetro distrutto con un mattone a Villa San Filippo

bar-san-filippo-1-548x650

WhatsApp-Image-2020-07-09-at-11.05.58-650x488

Il colpo a Sant’Elpidio a Mare



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X