Tragico rogo di Servigliano,
attivato un conto per le donazioni

INIZIATIVA di Comune e Proloco a favore della famiglia della bimba di sei anni morta nell'incendio. Il sindaco Toroni: «Grande risposta di solidarietà, a testimonianza del gran cuore che le nostre comunità sono in grado di esprimere e di cui non possiamo che essere orgogliosi»
- caricamento letture

 

incendio-casa-servigliano

I vigili del fuoco a Servigliano per spegnere l’incendio

 

«A seguito del tragico lutto che ha colpito la famiglia Krasniqi – Mitkova per la perdita della propria figlia, vista la solidarietà manifestata dalla cittadinanza e da tantissime altre persone, il Comune di Servigliano e l’associazione Pro Loco Servigliano hanno attivato un conto corrente dedicato, volto a raccogliere donazioni liberali».

WP_20180220_12_29_27_Pro-393x400

Il sindaco Marco Rotoni

E’ quanto annuncia il sindaco di Servigliano, Marco Rotoni in rappresentanza di una comunità ancora sotto choc per la tragica scomparsa della bimba di soli sei anni deceduta a causa di un incendio divampato nella casa dove stava dormendo con la mamma e la sorellina.  «Le somme raccolte – fanno sapere dal Comune – sono finalizzate all’acquisto dei beni di prima necessità e a quant’altro utile alle esigenze della famiglia. Il versamento può essere effettuato da qualsiasi istituto di credito tramite bonifico bancario ed è importante che venga digitata nella causale la motivazione “a sostegno famiglia Krasniqi – Mitkova” e nome e cognome di chi effettua la donazione. Il conto corrente è intestato all’associazione Pro Loco Servigliano. Iban: IT48M0306967684510764862721. Causale ‘donazione liberale di (nome cognome donatore) a sostegno famiglia Krasniqi – Mitkova’.

«Mi permetto – il commento del sindaco Marco Rotoni – di esprimere questo momento di profondo dolore e commozione che stiamo vivendo a Servigliano per la grande risposta di solidarietà che la famiglia sta ricevendo da ogni dove, a testimonianza del gran cuore che le nostre comunità sono in grado di esprimere e di cui non possiamo che essere orgogliosi. Voglio aggiungere inoltre una nota di attenzione nei confronti della rete di assistenza che ha attivato il coordinatore dell’ambito XIX Alessandro Ranieri ed i suoi qualificati collaboratori».

Bimba morta nell’incendio della casa: rogo scoppiato per un guasto elettrico, fuori pericolo la mamma e la sorellina

Bimba morta a Servigliano, la famiglia si era trasferita da Treia

Appartamento in fiamme nella notte: muore una bambina, in salvo mamma e sorellina

.

WhatsApp-Image-2020-01-11-at-13.01.47-1024x588



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X