Civitanova assediata dal traffico,
code infinite sulla statale Adriatica
4 ore per raggiungere San Benedetto

TILT - Lunghissime file si sono formate a causa dei viadotti chiusi in A14. Tanti automobilisti diretti a sud sono usciti al casello cittadino dell'autostrada, andando a intasare ancora di più la zona, già congestionata per lo shopping natalizio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
traffico-in-tilt-civitanova

Il traffico sulla statale

 

Venticinque chilometri di coda fra Civitanova e Grottammare, con tempi di percorrenza biblici per arrivare nel sud delle Marche. Adriatica tagliata in due: ci vogliono 262 minuti per raggiungere San Benedetto, quasi come arrivare a Milano. Se si è diretti a Pescara invece si possono impiegare anche sei ore. L’inizio delle vacanze di Natale ha portato al collasso una situazione che era già critica di suo e conseguente al sequestro di tre viadotti nel tratto marchigiano della A14. Un’odissea che ha provocato il tilt alla viabilità ordinaria in città. Tantissimi automobilisti che si stavano recando a sud, appreso del blocco e delle file interminabili hanno deciso di utilizzare la statale Adriatica uscendo a Civitanova. Qui il traffico di lunga percorrenza si è scontrato con quello del sabato nella zona commerciale, nel week end pre natalizio. La zona di Santa Maria Apparente è in affanno, la statale 16 è bloccata e tutti i mezzi stanno cercando di dirigersi verso Porto Sant’Elpidio. Una mole di auto e veicoli che la città non è abituata a sopportare e che ha portato al collasso anche il traffico interno. Praticamente vuoto il centro come si fosse in ztl, rimasto strozzato dal traffico che cinge il centro.

(l. b.)

 

Paralizzate A14 e statale Adriatica: scene d’isteria tra gli automobilisti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X