L’Hotel House cerca soluzioni,
in arrivo l’amministratore giudiziario:
«E’ il primo caso in Italia»

PORTO RECANATI - Questa mattina si è svolta l'udienza in tribunale, i giudici si sono riservati. Si tratta di una figura, prevista da una norma studiata dal docente di Unimc Ubaldo Perfetti, che avrà ampi poteri per risolvere i problemi del palazzone multietnico
- caricamento letture
sindaco-mozzicafreddo-3-650x488

L’avvocato Rolfo con il sindaco Roberto Mozzicafreddo (a destra)

 

Un amministratore giudiziario per l’Hotel House di Porto Recanati, con il mandato di risolvere i problemi del palazzone multietnico. Questa mattina si è svolta l’udienza al tribunale di Macerata e i giudici si sono riservati sulla nomina. «Si tratta della prima nomina in Italia di un amministratore giudiziario, si tratta di una norma nuova, nata proprio in seguito all’esperienza dell’Hotel House ed è stata scritta da Ubaldo Perfetti, docente dell’università di Macerata e successivamente è stata presentata e approvata – spiega l’avvocato Ugo Maria Rolfo, che assiste il Comune –. Per la prima volta sarà applicata in Italia». Il sindaco Roberto Mozzicafreddo, presente oggi all’udienza, ha sottolineato che l’amministratore potrà rimanere in carica per tutto il tempo in cui si protrarrà la situazione di degrado. Avrà ampi poteri per poter compiere tutti gli anni necessari a risolvere i problemi della struttura». La norma prevede che un sindaco possa fare una ordinanza di degrado e a quel punto può chiedere che vengano nominato un amministratore giudiziario. L’idea è che la scelta possa ricadere su di un amministratore di condominio, qualcuno che sia esperto nel seguire vicende legate alla vita condominiale e a risolverne i problemi. Tanti quelli dell’Hotel House, che da anni versa in situazioni di degrado a cui l’amministratore giudiziario sarà chiamato a trovare soluzione. I giudici oggi si sono riservati ma la decisione «arriverà nel giro di pochi giorni» conclude l’avvocato Rolfo.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X