Elezioni comunali - risultati in tempo reale

Si dimettono due consiglieri,
Ciarlantini e Valentini lasciano l’assise:
«Motivi professionali»

POLITICA - I due rappresentanti della lista “A sinistra per Macerata – Macerata bene comune” hanno comunicato la loro decisione al presidente del Consiglio Pantanetti. Al loro posto in assise Lina Caraceni e Michele Verolo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

I consiglieri comunali Enzo Valentini e Gabriella Ciarlantini

 

Si dimettono due consiglieri comunali di maggioranza del comune di Macerata: Enzo Valentini e Gabriella Ciarlantini hanno deciso di lasciare il loro incarico in assise. A comunicare la scelta dei due esponenti di centrosinistra il presidente del Consiglio comunale, Luciano Pantanetti. Enzo Valentini e Gabriella Ciarlantini fanno entrambi parte del gruppo “A sinistra per Macerata – Macerata bene comune” che ha espresso anche il vice sindaco Stefania Monteverde. Al loro posto entreranno in Consiglio Lina Caraceni e Michele Verolo, vista la rinuncia di Pierpaolo Tartabini che per numero di preferenze avrebbe diritto a uno scranno in Consiglio ma che riveste attualmente il ruolo di componente del Cda dell’Ircer, non compatibile con quella di consigliere.
Pantanetti ha comunicato che oggi «hanno presentato personalmente all’ufficio della Segreteria del Consiglio comunale le proprie dimissioni i consiglieri comunali Enzo Valentini e Gabriella Ciarlantini, indirizzate al sottoscritto quale presidente del consiglio comunale».

«La loro decisione è dettata da motivi professionali – dichiara Pierpaolo Tartabini, referente della lista – finora hanno fatto di tutto per coniugare i loro impegni con il ruolo di consiglieri ma non possono più andare avanti». Una scelta insolita comunque quella di comunicarlo in piena estate, quando il Consiglio comunale è “in ferie”. «Così  – spiega Tartabini – avremo il tempo necessario per riorganizzarci». Secondo lui la scelta maturata nulla avrebbe a che fare con la vicenda della brochure di fine anno che il sindaco Romano Carancini ha affidato al costo di 46mila euro.

Pierpaolo Tartabini

Il coordinatore di lista Pierpaolo Tartabini ringrazia i consiglieri per l’impegno politico di questi anni: «In questi tempi in cui fare attività politica sembra a molti un disvalore, vogliamo ringraziare Enzo Valentini e Gabriella Ciarlantini che in questi anni sono stati un esempio di impegno attivo e civile per la nostra comunità. Dedicare tempo, energie e idee alla politica è un contributo importante segno di responsabilità e passione democratica, e si comprende la necessità di dover rinunciare quando gli impegni personali della vita aumentano. A Enzo anche la gratitudine per aver ricoperto per cinque anni il ruolo di assessore all’ambiente con grande equilibrio e spirito di innovazione. Facciamo gli auguri a Lina Caraceni e Michele Verolo che subentrano in consiglio. Siamo certi che insieme continueremo il nostro impegno per quel programma amministrativo con cui abbiamo vinto le elezioni insieme alle forze politiche del centrosinistra per una città in cui l’ambiente sostenibile, i servizi pubblici, la cura delle persone, la cultura dell’accoglienza e dell’inclusione siano considerati le fondamenta di una comunità civile e vitale».

Così la maggioranza  continua a perdere i pezzi. Lo scorso maggio si era dimesso un volto storico dell’assise, l’avvocato Bruno Mandrelli che non aveva accettato l’atteggiamento del Pd sulla commissione d’inchiesta proposta per fare il punto sulla annosa questione delle piscine di Fontescodella.

Piscine: Carancini ammette il fallimento Bocciata commissione d’indagine Mandrelli si dimette dal Consiglio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X