Paolo Nespoli in stampelle
ringrazia l’ospedale di Macerata

SANITA' - Dopo l'infortunio l'astronauta ha avuto le prime cure al Pronto soccorso maceratese poi è stato operato a Bergamo
- caricamento letture
nespoli-3-325x397

Paolo Nespoli

 

La visita maceratese di Paolo Nespoli ha lasciato il segno. L’astronauta e divulgatore, che ha riempito il Lauro Rossi la scorsa settimana per l’evento collaterale al Mof, surante le prove, si è fratturato il calcagno. Incidente che lo ha costretto ad un intervento e a due mesi di convalescenza. Nespoli ha ringraziato il nosocomio maceratese con un post su Fb: «Meno male che il Pronto Soccorso e il dott. Torcianti dell’ospedale di Macerata mi hanno messo nelle condizioni di poter fare l’evento. Poi, all’Humanitas-Gavazzeni di Bergamo, il dott. Fiorentino e il suo team mi hanno reso bionico con una placca e 6 viti in titanio. E’ difficile per un paracadutista-astronauta rassegnarsi al fatto che la forza di gravità è grave e non perdona. Mi focalizzerò su questo nei prossimi 2 mesi mentre girerò con le stampelle»

nespoli-2-1-650x488

Il team che ha operato Nespoli

nespoli-1-650x431

Nespoli “stellare” esalta il Lauro Rossi «Dallo spazio non si vedono confini» (Foto)

Paolo Nespoli a Macerata (Video-intervista) «La Terra dallo spazio è meravigliosa e il vostro Sferisterio non fa eccezione»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X