Varco sul mare, Legambiente:
«No al park sotterraneo»

CIVITANOVA - L'associazione è contraria al progetto di realizzare i parcheggi: «E' il salotto cittadino, attirerebbe solo traffico e smog»
- caricamento letture

varco-sul-mare-civitanova-FDM-2-325x217

 

Varco sul mare, Legambiente boccia il park sotterraneo: «Non siamo contrari ai parcheggi, ma non in quella zona, è il salotto di Civitanova e un parcheggio lì attirerebbe solo traffico e smog». La presidente del circolo Legambiente di Civitanova Giorgia Belforte interviene dopo la presentazione del progetto di riqualificazione presentato dal sindaco Fabrizio Ciarapica. «Civitanova da decenni ha già la sua Rambla – commenta Belforte – purtroppo da troppo tempo le mancate volontà politiche, l’assenza di visione strategica per la città con il centro affacciato sul mare hanno fatto sì che quell’area sia diventata facile obbiettivo di quanti la vogliono trasformare in un parcheggio sotterraneo, un grande attrattore di traffico, di smog e di polveri sottili. Noi al contrario pensiamo che sia necessario riconnettere le realtà separate della città evitando pesanti impatti ambientali e finanziari e basterebbe una struttura pedonale di qualità di grande arredo urbano. Sbagliato pensare alla riqualificazione di un’area centrale affacciata sul mare, con un porto in centro, come un’area da destinare a parcheggio». Poi lancia una proposta: «dotare le grandi vie centrali di un anello di pista ciclabile urbana».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X