“Terremotati” ai tifosi della Maceratese
«Questo non è più calcio»

SOMMA ALGEBRICA - Inaccettabili le parole volate dagli spalti da parte dei tifosi della Sangiorgese. Qualcuno ha anche inneggiato a Traini. Lo sfogo del portiere biancorosso Alessandro Tomba
- caricamento letture

enrico-maria-scattolini-1-325x346

 

di Enrico Maria Scattolini

CON IL MINIMO SINDACALE, l’HR Maceratese ha ottenuto il massimo (+).

SULLO SPELACCHIATO TERRENO (-) del “Comunale” di Porto San Giorgio. Un bell’impianto di cui ricordo la tribolata costruzione risalente ai tempi della mia attività nella carta stampata (secoli fa!!!),che meriterebbe più rispetto nella gestione del suo rettangolo operativo.

L’IMPIETOSA DOCUMENTAZIONE APPARSA SU CRONACHE MACERATESI non ha bisogno di commenti aggiuntivi. E dà obiettivamente ragione a Moriconi(+)

SARA’ STATO PROBABILMENTE PER QUESTO INCIAMPO(-) ,o per altro. Resta il fatto che i biancorossi, contro la Sangiorgese, hanno brillato solo all’inizio, approfittando con Agostinelli delle defaillances tattiche procurate dall’ardimentosa partenza sprint dei padroni di casa, e nel finale. Ma in superiorità numerica per l’espulsione di Gomez recidivo in ammonizione.

COMUNQUE BELLISSIMO(+++) l’ultimo gol di Mongiello ,un giocatore su cui io da sempre ho il seguente punto di domanda: ma come mai pratica ancora campionati di questo livello?

IN MEZZO LA SOLITA PARTITA ESTERNA (-): timida a centrocampo, monco però dello squalificato Severoni;scollata nei collegamenti con le punte(non c’era Ridolfi); rischiosa in alcuni incerti atteggiamenti difensivi che non hanno avuto conseguenze soltanto per una discutibile valutazione dell’arbitro su un fallo di Arcolai in zona proibita ed,in assoluto, per la pochezza degli avversari.

CHE DELL’ESTRO ARGENTINO DI DIVERSI SUOI COMPONENTI hanno evidenziato poco o nulla,salvo i numeri dell’esterno alto Joel Andreas Garbujo,a cui Bigoni(+) , rispetto a Piccioni, nel durante ha però concesso più estemporaneità che concretezza.

NON E’ SERVITA NEANCHE LA PRESSIONE DALLA PANCHINA DI BURATTI, disinvolto anche in tribuna, dove, approdato dopo l’espulsione , è stato al centro di vivaci battibecchi fra il suo gruppetto di tifosi rivieraschi e la schiacciante maggioranza di spettatori biancorossi.

I QUALI ALLA FINE HANNO AVUTO L’INTELLIGENZA(+) di reagire a un maldigerito ….”complimento” con l’ironia di un applauso che ha accomunato vincitori e vinti.

tomba

Il post su facebook di Alessandro Tomba

ENTRANDO NEL DETTAGLIO il tutto è iniziato quando Roberto Buratti (- -), allenatore dei nerazzurri, è stato allontanato dalla panchina alla mezz’ora del primo tempo. Raggiunti gli spalti ha avuto un acceso diverbio con i tifosi biancorossi. Dopo vari botta e risposta, Buratti ha rivolto verso di loro l’esclamazione “falliti”. In varie fasi della partita, ignorati dalla sponda maceratese, i supporters locali inneggiano a Luca Traini. Poi ecco che nella ripresa una persona seduta in mezzo al pubblico locale definisce “terremotati” i supporters dell’HR Maceratese. Silenzio tra i tifosi nerazzurri, ammonizioni e sdegno dalla parte ospite. In riferimento a questo fatto si è pronunciato anche il portiere biancorosso Alessandro Tomba, che su facebook ha condiviso il suo pensiero: «Va bene tutto..ma questo non è più calcio..oggi vittoria strameritata ma non sono contento..per la piccolezza e mi trattengo di quei 4 imbecilli che gridavano terremotati.. siete solo il peggio!!»

SANGIORGESI, in ogni caso, apprezzabili(+) per come hanno affrontato un impegno apparso impossibile subito al pronti/via.

QUESTO IL MODESTO CONTESTO(-) di una partita che sarebbe stata anonima , nella fattispecie di scontato confronto fra squadra di vertice ed avversaria praticamente già condannata alla retrocessione,se le pretendenti ai play-off(tranne l’Atletico Ascol)non ci avessero messo del proprio per arricchirne i contenuti per conto della Rata.

sangiorgese-maceratese-3-325x244

L’allenatore della Sangiorgese Roberto Buratti in tribuna

LA QUALE(+) esce dal condominio dell’ultimo posto a disposizione con un gap di quattro punti sulla Civitanovese,supera il Monturano e si riappropria del podio della classifica dove raggiunge,al terzo gradino, un’Azzurra Colli notevolmente dimagrita nelle ultime partite.

AL VERTICE DEL RANGE DELLE SEMIFINALI resta l’Atletico Ascoli(+),ma quanta fatica ha fatto sabato scorso per raggiungere,superare in rimonta e battere la Civitanovese!

CILIEGINA SULLA TORTA(+) sarebbe stata la vittoria del Chiesanuova sul Potenza Picena.Cancellata dal rigore di Pantone battuto a cinque minuti dal termine del match..

DIVERSAMENTE gli….impertinenti ragazzini di Zannini sarebbero stati più pesantemente distanziati dai biancorossi in graduatoria rispetto all’attualità,ma soprattutto l’acquisizione dell’intera posta in palio sarebbe stato prezioso ossigeno per i treiesi in prossimità del derby con l’Hr Maceratese.

CHE, insieme a quello successivo (e conclusivo) della trasferta di Treia, probabilmente sta disturbando il sonno di Moriconi/allenatore.

Maceratese, poker alla Sangiorgese e terzo posto in classifica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X