Sorpresi a preparare dosi di eroina,
blitz della Finanza: tre arresti

PORTO RECANATI - Operazione all'Hotel House: in manette un pakistano di 31 anni, un afghano di 33 e un tunisino di 31. Sequestrati oltre 90 grammi di droga, 500 di sostanza da taglio, bilancino e bustine
- caricamento letture
arresto-finanza-hotel-house

La droga e il materiale sequestrato

 

Si erano appartati in uno scantinato per preparare le dosi, con loro avevano tutto l’occorrente: oltre 90 grammi di eroina, circa 500 da taglio, bustine e bilancino. Sono stati sorpresi da un blitz della Finanza e arrestati. Si tratta di un pakistano di 31 anni, un afghano di 33 e un tunisino di 31. L’operazione è stata portata a termine dalla Tenenza di Porto Recanati all’Hotel House. Durante un servizio al palazzo multietnico, i militari delle Fiamme gialle hanno prima intercettato un pakistano di 42 anni mentre stava cedendo un involucro con all’interno 0,3 grammi di eroina. L’uomo è stato denunciato e la droga sequestrata. Poi hanno proseguito con l’indagine e così in un locale tecnico attiguo all’Hotel House dove sono alloggiate le pompe per il sollevamento dell’acqua, hanno trovato i tre extracomunitari intenti a suddividere in dosi 91,4 grammi di eroina. Oltre allo stupefacente è stato sequestrato anche un bilancino di precisione, 500 grammi di sostanza da taglio e bustine di cellophane. I tre sono stati arrestati con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trasferiti nel carcere di Montacuto.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X