«Più posacenere in strada,
basta mozziconi a terra»

MACERATA - La mozione del Movimento 5 stelle propone soluzioni per evitare che i fumatori gettino le sigarette dove capita. La legge prevede già multe salate
- caricamento letture
scarpa-mozzicone-cicca-sigaretta

(Foto d’archivio)

 

«Obbligo per chi ha un’attività di dotarsi di adeguati posacenere esterni e di raccogliere mozziconi gettati all’esterno», «posizionare dei raccoglitori di cicche vicino ai cestini presenti in città», «avviare una campagna d’informazione contro l’abbandono dei mozziconi» e «dare seguito alla legge che prevede una multa a chi getta a terra gomme da masticare, scontrini e sigarette». Queste le richieste contenute nella mozione del Movimento 5 stelle di Macerata, che presenterà la proposta durante il prossimo Consiglio comunale. La preoccupazione da cui nasce la mozione è soprattutto ambientale. «Moltiplicando i 4mila agenti chimici presenti nei mozziconi per i 72 miliardi di cicche prodotti ogni anno dai 13 milioni di fumatori italiani (fonte Enea, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile) ci si rende conto del danno che stiamo facendo all’ambiente – spiegano i 5stelle -. A questo aggiungiamo che i filtri dei 195 milioni di mozziconi che i fumatori italiani producono ogni giorno continuano a inquinare il terreno per anni. Ci vogliono da 5 a 12 anni perché un filtro si decomponga completamente. Il più grande agente contaminatore di mari e oceani al mondo non è quella plastica contro cui gli ambientalisti stanno combattendo strenuamente, ma i mozziconi di sigaretta». La legge già prevede multe fino a 300 euro per chi getta a terra un mozzicone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X