La filosofia a Civitanova,
una tre giorni con Roberta de Monticelli

GLI INCONTRI si svolgeranno nella palazzina Liberty del Lido Cluana il 13 e 27 ottobre e il 17 novembre
- caricamento letture
WhatsApp-Image-2018-10-09-at-16.18.29-325x182

Da sinistra Gaetani, Gabellieri, Ventura e Gugliormella

 

Torna la filosofia a Civitanova. Questa volta non c’entrano i festival: ad organizzare una tre giorni di incontri in occasione della giornata mondiale della filosofia è la Società filosofica italiana che ha intercettato la volontà dell’assessorato alla cultura di Civitanova di parlare di persona, educazione e approccio alla società. Gli incontri si svolgeranno nella palazzina Liberty del Lido Cluana nei sabati del 13 e 27 ottobre e il 17 novembre. Ospite di punta la filosofa Roberta de Monticelli. L’iniziativa è stata presentata questa mattina da Bianca Maria Ventura Presidente della società italiana di filosofia di Ancona assieme a Silvia Gaetani e Grazia Gugliormella. Una soddisfazione per l’assessore Maika Gabellieri che in un ideale filo di Arianna riallaccia questa esperienza a quella pionieristica del professor Santori, quando a Civitanova arrivò Hans Georg Gadamer. «Questo rappresenta il primo evento culturale organizzato ex novo da questa amministrazione – ha detto la Gabellieri – Civitanova è una città dinamica, vivace, ma è necessario anche fermarsi e pensare a questa nostra società. La filosofia è alla base di ogni disciplina». Il ciclo di conferenze prenderà il via sabato sabato 13 ottobre, con un incontro dedicato alle scelte. “Le scelte che faccio riguardano me soltanto?”. A parlarne nella modalità del caffè letterario Bianca Maria Ventura, presidente Sfi  e Davide Dodesini. Sabato 27 ottobre l’appuntamento riguarda “L’Altro accanto a me: risorsa o minaccia?”. Il Caffè filosofico sarà condotto da Bianca Maria Ventura e dalla professoressa Silvia Gaetani. La chiusura è in programma sabato 17 novembre 2018, con la lectio “Le dimissioni di Socrate. Filosofia ed esperienza morale oggi”, che vedrà protagonisti Vittorio Mencucci, laureato in Filosofia e Teologia e la filosofa Roberta De Monticelli. «La filosofia è un sapere per tutti – ha detto la Ventura – deve muovere il pensiero e risvegliare le persone dal sonno e dall’apatia. Ogni essere vivente ha un significato e un ruolo nel cambiamento e questi incontri vogliono essere da stimolo per contrastare l’indifferenza disperata di chi dice che le cose non possono cambiare. Durante i caffè filosofici inviteremo i partecipanti a dialogare e sviluppare i concetti sull’orizzonte valoriale sempre più oscurato in questa società».

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =