Comitato contro gli ospedali unici, Capodarca vicepresidente

CIVITANOVA - I componenti chiedono un'inversione di rotta sulla sanità pubblica
- caricamento letture
uniti-per-civitanova-giovanna-capodarca-civitanova-FDM-1-325x217

Giovanna Capodarca

Dire no agli ospedali unici provinciali, questo l’obiettivo con cui si è costituito il comitato Pro ospedali pubblici Marche, un network di persone che da Pesaro ad Ascoli chiedono un’inversione di rotta sulla sanità pubblica. Con poca fiducia nei movimenti politici, il comitato, che si è costituito il 12 settembre a Civitanova, ha stilato una serie di punti programmatici della propria azione. Fra questi il no alla politica degli ospedali unici, a fronte invece di un potenziamento degli attuali presidi e addirittura la riapertura degli ospedali che sono stati chiusi nella regione nel 2015. Del comitato fanno parte il presidente Carlo Ruggeri, la vicepresidente, la civitanovese Giovanna Capodarca che è anche referente della provincia di Macerata, Nico Barbara per Ascoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X