Otto ore di calcio non stop
per ricordare Giorgio Accattoli

MONTEFANO - Quarta edizione dell'iniziativa di beneficenza in memoria del giovane scomparso a 33 anni. I fondi raccolti saranno donati all'hospice "Il Glicine" di Macerata
- caricamento letture
torneo_calcio_sicuri_decisi_belli-1-650x433

Foto di gruppo per i partecipanti

Oltre 200 partecipanti hanno preso parte ieri alla quarta edizione della maratona calcistica “Sicuri decisi ma soprattutto belli” a Montefano, nata per ricordare Giorgio Accattoli, giovane montefanese scomparso a 33 anni. L’iniziativa si è aperta ieri mattina con la maratona calcistica che ha visto impegnati per 8 ore 60 atleti tra uomini, donne e bambini. Poi un momento dedicato ai più piccoli con giochi e laboratori. Non sono mancate la musica e i piatti della tradizione. «E’ un ‘occasione di condivisione, per rinsaldare lo spirito di appartenenza, un momento trasversale che coinvolge tutto il paese» spiegano gli organizzatori. Come ogni anno, hanno preso parte all’iniziativa anche i familiari di Giorgio Accattoli, il papà, la mamma e il fratello. 
Il ricavato dell’iniziativa sarà destinato all’Hospice “il Glicine” a Macerata che accoglie i malati terminali. Saaranno utilizzati per abbellire e rendere fruibile uno spazio esterno agli ospiti. 

torneo_calcio_sicuri_decisi_belli-2-650x435

 

torneo_calcio_sicuri_decisi_belli-4-650x434

torneo_calcio_sicuri_decisi_belli-3-650x440

Evento in ricordo di Accattoli: consegnati 1.800 euro al Salesi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X