Fiore va in procura:
esposto dopo i fatti di Pamela
Poi sit-in all’Hotel House (video)

MACERATA - Il leader di Forza Nuova questa mattina è arrivato nel capoluogo ed è stato in tribunale. Annunciata interrogazione sull'accoglienza. I militanti hanno portato fiori in via Spalato, dove la ragazza è stata uccisa. Nel pomeriggio manifestazione a Porto Recanati
- caricamento letture
La manifestazione davanti all'Hotel House
forza_nuova_tribunale_foto_ff-1-650x433

Roberto Fiore questa mattina davanti al tribunale

 

Il leader di Forza Nuova, Roberto Fiore, presenta un esposto in procura a Macerata: «Chiediamo perché non c’è un procedimento per associazione a delinquere per la mafia nigeriana. Perché l’Hotel House è stata dichiarata “no-go area”». Fiore questa mattina, arrivato a Macerata intorno alle 12, ha anche detto che intende presentare, tramite un deputato, una interrogazione parlamentare sul Gus e le associazioni legate all’accoglienza.

forza_nuova_tribunale_foto_ff-4-325x217Per sicurezza davanti alle sedi del Gus di Macerata questa mattina c’erano poliziotti a controllare. Fiore è arrivato in città dopo i fatti di Pamela Mastropietro, la ragazza romana di 18 anni uccisa lo scorso 30 gennaio: «Avevamo detto fin dall’inizio che non era morta per overdose, certo non immaginavamo quello che poi è emerso dopo». Nell’esposto chiede anche di conoscere le motivazioni dell’archiviazione della denuncia di una ragazza che segnalava casi di presunti festini cui giovani maceratesi, anni fa, sarebbero state costrette a partecipare. «Abbiamo il sospetto che nessuno abbia fatto il proprio lavoro a Macerata – continua Fiore –. E che oggi siamo in una città che è la brutta copia di quella che ho conosciuto 40 anni fa quando studiavo qui. Mi sembra che sia un potere massonico che copre tutto. Il nostro è un atto di accusa molto forte». Insieme al leader di Forza Nuova una ventina di militanti. Prima di lasciare il capoluogo hanno anche portato fiori in via Spalato, dove Pamela è stata uccisa.

roberto-fiore-forza-nuova-porto-recanati-hotel-house-sit-in-3-650x366

Fiore all’Hotel House

Nel pomeriggio i militati di Forza nuova saranno all’Hotel House per una conferenza stampa e una manifestazione. «Avevamo già annunciato la nostra presenza davanti all’Hotel House – ha detto il segretario provinciale Martina Borra – ed è per questo che oggi eravamo presenti con un presidio davanti alla struttura, per riportare ordine e legalità. Per troppo tempo questo edificio è stato teatro di vicende degne dei peggiori film dell’orrore, e che nessuno ha mai portato allo scoperto. La nostra massiccia presenza ha avuto il solo intento di lanciare un messaggio chiaro e perentorio: abbattere l’Hotel House». Una visita a Macerata che è arrivata in sordina questa mattina dopo che il movimento aveva rinunciato alla manifestazione annunciata per il 5 maggio. Manifestazione che era stata vietata perché nel capoluogo era stato annunciato il lutto cittadino in occasione del funerale di Pamela. Una manifestazione, l’8 febbraio, Forza Nuova aveva provato a farla a Macerata. Era finita con scontri in piazza della Libertà con la polizia e un arresto (leggi l’articolo).

(Foto di Fabio Falcioni e Federico De Marco)

forza-nuova-macerata-via-spalato-pamela-oseghale

Forza Nuova porta fiori in via Spalato

forza_nuova_tribunale_foto_ff-2-650x433

forza_nuova_tribunale_foto_ff-3-650x433

roberto-fiore-forza-nuova-porto-recanati-hotel-house-sit-in-2-650x282

roberto-fiore-forza-nuova-porto-recanati-hotel-house-sit-in-1-650x488

 

Vietata manifestazione Forza Nuova

Macerata respinge Forza Nuova Scontri in piazza della Libertà, manifestanti portati in questura

Forza Nuova, città sotto scacco: la nottata finisce in questura (VIDEO)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X