Al via il “tagliando Sae”,
caccia ai difetti delle casette

SISMA - Il consorzio Arcale ha disposto i controlli per valutare eventuali problemi nelle sae, primo step a Visso
- caricamento letture
visso-4-650x366

Casette a Visso

 

Al via domani, dalla zona del campo sportivo a Visso, l’operazione «tagliando Sae», varata dal presidente del consorzio stabile Arcale, Giorgio Gervasi. Tutte le casette già abitate, saranno controllate una per una dai tecnici del consorzio, che incontreranno gli inquilini e annoteranno inconvenienti o problemi relativi alle abitazioni. Scatterà poi la seconda fase, che prevede con interventi a carico del consorzio, la soluzione delle eventuali criticità segnalate dai residenti Sae. L’operazione è stata voluta dai vertici di Arcale che nelle Marche ha costruito la maggior parte delle Sae e ancora deve montarne circa duecento, per poter risolvere i problemi che a volte sono segnalati da chi vive nelle casette. Subito dopo Visso, toccherà a Pieve Torina, dove ormai la consegna delle Sae è stata completata da diverse settimane. Ai residenti delle diverse zone Sae, sarà data comunicazione della data in cui saranno presenti i tecnici del consorzio, in modo da metterli in condizione di poterli incontrare e segnalare inconvenienti, malfunzionamento di impianti o quanto altro rilevato. Successivamente, in caso di problemi, è previsto l’intervento per risolverli. Ai residenti saranno anche consegnati tutti i numeri dei tecnici degli impianti, per la segnalazione di eventuali guasti. Soltanto dopo che la Sae, come avviene ad esempio per le auto, avranno fatto il tagliando, decorrerà la data di quattro anni per la garanzia sulle stesse, garantita dal consorzio Arcale. Per segnalare inconvenienti e problemi è stato messo a disposizione un numero verde.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X