Segreteria Pd,
Messi candidato dei renziani

POLITICA - Il nome annunciato questa sera durante l'appuntamento all'hotel Grassetti. Se entro giovedì le altre anime del partito non apriranno un confronto per una candidatura unitaria, il sindaco di Appignano correrà contro Francesco Vitali
- caricamento letture

 

messi-candidatura-renziani-2-650x488

 

messi-candidatura-renziani-5-325x244

 

Segreteria provinciale del Pd, tutto pronto per il ring. Sarà Osvaldo Messi, sindaco di Appignano, a sfidare il segretario uscente Francesco Vitali. I renziani non ci stanno alla candidatura unica, se non condivisa. Così ieri, durante un convegno molto partecipato all’hotel Grassetti, hanno lanciato il guanto della sfida a chi in questi mesi non ha voluto sentire storie. Il loro candidato sarà Messi. A meno che, entro giovedì, gli altri dem non facciano un passo indietro, dimostrandosi disponibili a trovare un’alternativa concertata con tutte le anime del partito. Diversa da quella di Vitali, eletto a ottobre dell’anno scorso tra le polemiche dei “sindaci per il cambiamento”, tra cui figurava proprio Messi. I giorni scorsi il senatore Mario Morgoni aveva prima richiamato i colleghi di partito Angelo Sciapichetti e Irene Manzi sulla necessità di aprire le candidature al dialogo. Inascoltato, a detta sua, aveva rilanciato con l’appuntamento di ieri sera. La scadenza per le candidature è il 2 ottobre. “Dobbiamo rilanciare il Pd, renderlo un partito provinciale che dedichi le sue energie a cercare soluzioni ai problemi della gente e non a comporre equilibri tra capicorrente – dice Morgoni -. Un partito capace di iniziativa e di scelte coraggiose per essere un riferimento sicuro per le nostre comunità. Primarie per la scelta dei candidati, un nuovo rapporto con gli amministratori, maggiore presenza nei territori con un nuovo impulso all’attività dei circoli, un rinnovamento e un ampliamento della classe dirigente. Nelle candidature per le prossime politiche dare spazio non solo alle figure “professionali” della politica ma saper scegliere a valorizzare le energie migliori della società civile. Su questi temi i renziani sono pronti ad un accordo unitario che comprenda anche la figura del segretario provinciale”. E sul nome di Messi: “una figura che rappresenta con la sua storia, il suo operato e il suo profilo politico e umano quell’idea di politica e di partito caratterizzata da spirito di servizio, coerenza, serietà e indipendenza. Osvaldo Messi ha anche tutte le caratteristiche per poter essere valutato un candidato pienamente unitario, ma se per raggiungere una sintesi convincente per tutti fosse necessario individuare una figura diversa noi siamo pronti e primo fra tutti Messi”.

(Fe. Nar.)

(Servizio aggiornato alle 14)

messi-candidatura-renziani-3-650x488

messi-candidatura-renziani-4-650x366

messi-candidatura-renziani-1-650x488

messi-candidatura-renziani-7-650x488

messi-candidatura-renziani-6-650x488

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X