Occupano un appartamento:
21enne arrestato, 35enne denunciato

CIVITANOVA - I due sono stati sorpresi dopo aver forzato l'ingresso di un'abitazione in corso Garibaldi. Il più giovane era già stato espulso dal territorio nazionale
- caricamento letture

carabinieri_controllo_notte-400x266-325x216

 

Occupano un appartamento a Civitanova forzando l’ingresso. Arrestato un 21enne, di nazionalità tunisina: era stato espulso dal territorio nazionale e accompagnato alla frontiera il 29 giugno scorso. Denunciato un 35enne, anche lui tunisino e clandestino.

Ieri sera, alle 22 circa, i carabinieri della Compagnia di Civitanova, sono intervenuti in corso Garibaldi, su segnalazione di un cittadino che ha notato due uomini introdursi in un appartamento. Hanno trovato i due cittadini stranieri entrati nell’appartamento di di proprietà di una donna residente a Genova e ripartita da pochi giorni al termine delle vacanze, con l’intenzione di passarci la notte se non anche commetterci un furto. I due uomini, di 21 e 35 anni di nazionalità tunisina, risultano clandestini e in particolare il 21enne è tornato a Civitanova nonostante espulso dal territorio nazionale con accompagnamento alla frontiera il 29 giugno. E’ stato dichiarato in arresto per reingresso in Italia senza autorizzazione e denunciato insieme al 35enne per violazione di domicilio.
L’arrestato è stato trattenuto nella camera di sicuerzza della Caserma in attesa del processo per direttissima previsto per oggi mentre il clandestino è stato accompagnato in Questura per l’avvio delle procedure di espulsione.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X