Roulotte al palas,
pali all’ingresso per bloccare i rom

CIVITANOVA - Escrementi e cartacce, tanfo e bottigliette di plastica, davanti alla porta degli atleti. Il vice presidente Lube annuncia provvedimenti: "Anche l'amministrazione dovrà intervenire"
- caricamento letture

rom-palas-1-650x538

rom-palas-2-325x183

 

di Laura Boccanera

Rom nel parcheggio del palazzetto, presa di posizione di Albino Massaccesi, vice presidente della Lube che gestisce l’impianto: “metteremo i pali all’ingresso”. Escrementi e cartacce, tanfo e bottigliette di plastica, l’ingresso atleti del palas di Civitanova trasformato in un vespasiano. Sorpresa maleodorante questo pomeriggio alla ripresa degli allenamenti della Golden Plast, squadra di volley potentina che convive con la Lube nel palasport. Una zona nascosta del palas è stata usata in questo periodo come orinatoio e bagno all’aperto da una carovana nomade che da due mesi staziona nel parcheggio del palazzetto. A nulla sono valsi i controlli, impotente la polizia municipale che nonostante gli sporadici controlli non riesce a sgomberare l’area in maniera definitiva. I camper sono sempre là. Oggi pomeriggio tre caravan e un gruppetto di bambini sostavano all’ombra accampati con sgabelli e tavolini. Alcuni facevano i bisogni nell’area della nuova fiera comunale. Una situazione diventata insostenibile e da qui la decisione di mettere le transenne come varco per l’ingresso in modo da bloccare i mezzi superiori una certa altezza. «D’estate spesso i rom vengono qui – dice Albino Massaccesi – è successo anche l’anno scorso, ma mai come quest’anno. Per cui non c’è altra soluzione che quella di mettere dei pali che blocchino gli accessi e vietando di fatto l’ingresso a camper e furgoni. Non è un problema solo nostro, anche l’amministrazione comunale dovrà intervenire. Non abbiamo ancora tempi certi, c’è da stabilire quanto costa, con chi farlo e come, ma non c’è altra soluzione».

rom-palas-3-650x365

rom-palas-4-1-650x399



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1