Civitanovese, stop a Fermo:
terza sconfitta consecutiva

SERIE D - I rossoblu perdono 2 a 0 al Recchioni e rimangono con tre punti di vantaggio sull'ultimo posto in classifica
- caricamento letture

Civitanovese-1-400x225

 

di Michele Carbonari

Esordio negativo per mister Roberto Cevoli. La Civitanovese perde all’inglese nel derby contro la capolista Fermana e vede assottigliarsi a tre le lunghezze dall’ultimo posto, occupato dalla Recanatese. Gli uomini di Flavio Destro chiudono il match già nel primo tempo grazie ai gol di Petrucci e Molinari e volano in testa alla classifica. Dall’altra parte, i giovanissimi rossoblu, soltanto due over titolari, subiscono la terza sconfitta consecutiva del 2017 ma avranno a disposizione due settimane per preparare l’altro derby in casa del Matelica.

Civitanovese-2-400x225

La cronaca – La Fermana parte subito bene e al 5′ Molinari di testa mette i brividi alla difesa rossoblu. Un minuto dopo i canarini passano subito in vantaggio: Petrucci anticipa Vallorani e Ferrieri in uscita, su un grande filtrante basso di Margarita, e infila il portiere ospite. La risposta della Civitanovese arriva all’8′ con Speranza che impegna Valentini in angolo. Poi è Molinari a provarci due volte senza fortuna: la prima (26′) viene stoppata da Ferrieri in uscita e la seconda (32′ in rovesciata) fa la barba al palo. L’attaccante argentino però si rifà con gli interessi un minuto dopo: imbeccato da un tocco involontario di Speranza, si gira in area su Cichella e trova l’angolino basso dove Ferrieri non può arrivare. Si chiude così un primo tempo di netta marca locale. Nel secondo tempo i canarini si fanno vivi al 19′ con Molinari ma il suo diagonale è facile preda dell’estremo rossoblu. Intorno alla metà della ripresa Forò potrebbe calare il tris ma scheggia la traversa con un bel tiro a giro. I rossoblu comunque tentano fino alla fine di accorciare le distanze: prima al 31′ con capitan Battisti che conclude un contropiede sbattendo contro la difesa canarina e poi al 90′ con una punizione di Cesca che da calcio piazzato impensierisce Valentini.

Civitanovese-3-400x225

Il tabellino:

FERMANA (4-3-3): Valentini 6; Clemente 6, Comotto 6,5, Bossa 6,5, Ispas 6; Mane 6 (11′ s.t. Marti 6), Urbinati 6,5, Forò 6,5; Petrucci 7 (18′ s.t. Valdes 6), Molinari 7 (26′ s.t. Cremona 6), Margarita 6,5. A disp.: Torresi, Maghzaoui, Ghiani, Ferrante, Gadda, D’Angelo. All.: Destro.

CIVITANOVESE (4-3-1-2): Ferrieri 6; Calvarese 6, Tortelli 6, Cichella 5, Vallorani 6; Mancinelli 5, Marengo 6 (30′ s.t. Sindaco s.v.), Speranza 6 (45′ s.t. De Marchi s.v.); Rapagnani 5,5 (33′ s.t. Cesca 6); Battisti 5,5, Maresca 5. A disp.: Busato, Di Natale, Pacini, Marziali, Lelli, Olivieri. All.: Cevoli.

TERNA ARBITRALE: Acanfora di Castellammare di Stabia (Montagnani di Salerno – Caso di Nocera)

RETI: 6′ p.t. Petrucci, 32′ p.t. Molinari.

NOTE: spettatori: 1200 circa. Ammoniti: Clemente, Cichella. Angoli: 3-2. Recupero: 3′ (0’+3′).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X