“Spazzamento, appalto prorogato oltre il limite”
Marzetti contro l’amministrazione

CIVITANOVA - Nel mirino del consigliere le proroghe della convenzione
- caricamento letture
Sergio Marzetti

Sergio Marzetti

 

«Ancora una volta l’ amministrazione comunale dimostra la sua mancanza di trasparenza, prorogato per ben due volte l’appalto per lo spazzamento da 340mila euro». Il consigliere di Ncd Sergio Marzetti punta il dito contro Corvatta e i suoi che avrebbe prorogato la convenzione con la ditta che si occupa dello spazzamento oltre il limite consentito. «L’appalto gli è stato assegnato nel dicembre del 2013 tramite convenzione che prevedeva la scadenza nel dicembre 2014 – scrive Marzetti –  L’ art. 5 del Regolamento prevede la possibilità di una proroga soltanto per un anno. Tale proroga già è stata concessa ed è scaduta nel dicembre 2015.  Da questa data, è partita una prima proroga non prevista dal regolamento e scadrà il 30 giugno prossimo. Intanto, però, se ne sta preparando una seconda. E’ infatti inevitabile che questo avvenga, in quanto da qui al 30 giugno non ci sono più i tempi tecnici per preparare una gara regolare e quindi sarà ancora la stessa ditta ad occuparsi dello spazzamento e pulizia della strada. Questa è la trasparenza della giunta tanto strombazzata dal sindaco Corvatta?»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X