Lube, l’urlo resta in gola:
Modena sbanca Civitanova

VOLLEY A1 - All'Eurosuole Forum finisce 3 a 2 per gli emiliani. I biancorossi, sotto 2 a 0, sciupano due match point prima di cedere. Prima sconfitta in campionato per gli uomini di Blengini
- caricamento letture
La curva della Lube

La curva della Lube

lube volley - modena (1)

 

di Andrea Busiello

(fotoservizio di Federico De Marco)

La rimonta della Lube si ferma sul più bello. Sotto 2 a 0 contro Modena i biancorossi riescono a portarsi avanti 14 a 12 nel tie break decisivo ma l’ultimo guizzo premia gli emiliani. Ngapeth e compagni annullano due match point ai biancorossi e vincono 3 a 2 all’Eurosuole Forum al termine di un match tra due squadre fortissime: 25-22, 25-19, 18-25, 19-25, 17-15 i parziali di un confronto tiratissimo dall’inizio alla fine e che ha deliziato i quattromila tifosi accorsi nell’impianto civitanovese. Con la sconfitta odierna (la prima in campionato dopo otto gare) la Lube viene ripresa in vetta proprio da Modena a quota 20.

lube volley - modena (2)

LA CRONACA – Nel giorno del Rondinella day all’Eurosuole Forum di Civitanova le squadre si presentano al completo. I biancorossi in campo con Christenson-Mijlkovic, Juantorena-Cebulj, Cester-Podrascanin e Grebennikov libero. Modena in campo con la diagonale Bruninho-Vettori, in banda Ngapeth e Nikic, Piano e Lucas al centro con Rossini libero. Il primo break lo firma Ngapeth per Modena, il suo ace vale l’11 a 9 per gli emiliani. A ristabilire la parità a quota 16 ci pensa Juantorena ma il finale di set è di marca emiliana con l’errore al servizio di Christenson che consegna il parziale ai gialloblu (25 a 22). L’avvio di secondo set è di marca ospite con il solito Ngapeth che porta Modena avanti 10 a 8. Una palla giudicata out ma probabilmente dentro porta gli emiliani sul 19 a 16 ed è il solito Ngapeth a chiudere 25 a 19 il secondo parziale. Il turno di servizio di Juantorena spezza l’equilibrio subito in avvio nel terzo parziale dove la Lube si porta 14 a 10 ed è poi l’errore in attacco di Ngapeth a chiudere 25 a 18 il terzo set e permettere ai locali di riaprire il match. E’ sempre grazie al solito Osmany Juantorena che la Lube riesce a staccare Modena nel quarto set: il muro del 20 a 17 costringe coach Lorenzetti al time out. Modena non torna in partita e così i biancorossi chiudono 25 a 19 e portano la contesa al tie break. Nel parziale decisivo si lotta punto a punto come sempre. La Lube scappa sull’11 a 8, il muro di Vettori porta Modena sul 14 pari: è lo stesso Vettori a mettere a segno l’ace del 17 a 15 che chiude il match in favore degli emiliani.

lube volley - modena (3)

LE PAGELLE DI LUBE-MODENA

PARODI 5: Come i punti messi a segno in una serata grigia.

JUANTORENA 8: 28 punti a referto nell’ennesima partita da star. Unico rammarico non aver messo a terra i palloni pesanti del finale di gara.

STANKOVIC 6: Servito pochissimo, risponde presente come al solito.

CHRISTENSON 6,5: Meno spettacolare di altre circostanze, riesce comunque a giocarsela alla pari con il collega di Modena.

CESTER 6: Partita praticamente uguale a Stankovic.

GREBENNIKOV 6,5: Meno felino di altre prove è comunque positivo il suo contributo.

MIJLKOVIC 7: Insieme a Juantorena rappresenta i faro di questa squadra. Tre muri a referto per lui.

CEBULJ 5,5: A corrente alternata. Parte titolare ma non convince e chiude il match in panchina.

PODRASCANIN 7: Tre ace, due muri e 44% di positività al centro. Il solito, ottimo, contributo.

lube volley - modena (7) tifosi

Il tabellino
CUCINE LUBE BANCA MARCHE CIVITANOVA: Fei n.e., Gabriele n.e., Parodi 5, Juantorena 28, Vitelli n.e., Stankovic 3, Christenson 1, Cester 3, Grebennikov (L), Miljkovic 18, Corvetta n.e., Cebulj 5, Podrascanin 9. All. Blengini.
DHL MODENA: Bruninho 1, Donadio n.e., Petric 3, Soli n.e., Casadei n.e., Rossini (L), Sartoretti n.e., Ngapeth 24, Nikic, Piano 7, Bossi, Saatkamp 14, Vettori 17, Sighinolfi n.e.. All. Lorenzetti.
ARBITRI: Saltalippi (PG) – Bartolini (FI).
PARZIALI: 22-25 (29’), 19-25 (28’), 25-18 (27’), 25-19 (28’), 15-17 (19’).
NOTE: Spettatori 3987, incasso 26350 Euro. Lube bs 20, ace 6, muri 11, errori 11, ricezione 55% (29% prf), attacco 46%. Modena bs 16, ace 7, muri 7, errori 10, ricezione 52% (26% prf), attacco 48%.

Federica Mazzocconi, responsabile marketing del marchio di calzature per bambino Rondinella di Monte San Giusto in panchina nel giorno dello sponsor day

Federica Mazzocconi, responsabile marketing del marchio di calzature per bambino Rondinella di Monte San Giusto in panchina nel giorno dello sponsor day

lube volley - modena (2) ercoli

Germano Ercoli, titolare dell’azienda Eurosuole

lube volley - modena (3)

lube volley - modena (5)

Tutta la grinta di Juantorena

lube volley - modena (5) tifosi

lube volley - modena (4) tifosi

lube volley - modena (9)

Simona Sileoni, presidente della Lube

lube volley - modena (7)

 

lube volley - modena (6)

lube volley - modena (6) tifosi

lube volley - modena delusine per la sconfitta (2)

lube volley - modena delusine per la sconfitta (1)

lube volley - modena (14) eurosuole forum palas

L’Eurosuole di Civitanova tutto esaurito

lube volley - modena (14) blengini

lube volley - modena (12) blengini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X