Calcio maceratese in lutto
E’ morto Bruno Battista

MACERATA - Dipendente Anmil, ha cresciuto generazioni di giovani allenando nei settori giovanili di diverse squadre del capoluogo. Aveva 58 anni. I funerali domani (giovedì) alle 16,30 a Santa Croce
- caricamento letture
Bruno Battista 2

Bruno Battista

di Sara Santacchi

Profondo cordoglio nel mondo sportivo per la scomparsa di Bruno Battista, dipendente dell’Anmil (Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Del Lavoro). E’ stato presidente della delegazione provinciale Aiac, ma anche educatore e grande tifoso della Maceratese, Battista si è spento questa notte poco dopo le 3, all’ospedale a 58 anni, a seguito di una terribile malattia. Lascia la moglie Elisabetta e i due figli Diego e Silvia.

Una vita la sua dedicata completamente allo sport e all’educazione sportiva dei giovani dei quali si è fatto promotore in diverse società sportive del capoluogo. Dirigente negli ultimi anni della Robur Macerata, in passato ha allenato nei settori giovanile di Macerata 90, Dinamo Pace e della Maceratese. “Un uomo disponibile e preparato –  lo ricorda il cognato Lauro Prenna – con una grande civiltà sportiva che ha sempre cercato di trasmettere ai più piccoli”. I funerali si svolgeranno domani (giovedì) alle 16,30 nella chiesa Santa Croce a Macerata.

 

Bruno battista



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X