Boato nella notte,
banditi fanno saltare bancomat

TREIA - Colpo alla Carifermo di Passo di Treia in corso Garibaldi. I ladri, usando il gas, hanno sventrato lo sportello e portato via i contanti. Il bottino si aggirerebbe sui 10mila euro. Ritrovato il pick up usato dai malviventi per il colpo. Indagano i carabinieri (Ultimo aggiornamento alle 18,25)
- caricamento letture
Bancomat Carifermo Passo di Treia_foto LB (1)

La vetrata del bancomat esploso

 

Bancomat Carifermo Passo di Treia_foto LB (3)

Il bancomat della Carifermo esploso

 

di Gianluca Ginella

(foto di Lucrezia Benfatto)

Esplosione nelle prime ore del mattino a Passo di Treia: alcuni malviventi hanno sventrato il bancomat dell’agenzia della Carifermo per poi portare via i cassettini metallici in cui sono contenuti i contanti destinati a chi preleva. Il bottino (ancora da quantificare con certezza) sarebbe di circa 10mila euro. E’ successo in corso Garibaldi, alle 4 di questa mattina. Secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri di Treia, che stanno conducendo le indagini, alcuni malviventi (tre a detta di un testimone ma potrebbero essercene stati altri ad aver partecipato al colpo) hanno raggiunto la filiale e poi, con tutta probabilità usando del gas che hanno fatto filtrare in qualche fessura dello sportello, hanno fatto saltare il bancomat. Il boato è stato avvertito da chi abita nella stessa palazzina in cui ha la sede l’agenzia. I malviventi subito dopo aver sventrato il bancomat, presi i contanti, se ne sono andati velocemente a bordo di un pick up Mitsubishi. Diversi i danni che l’esplosione ha causato all’interno dell’istituto dove sono stati danneggiati computer e anche i banconi dove vengono ricevuti i clienti. I carabinieri stanno controllando le riprese delle telecamere della zona che potrebbero aver filmato i malviventi. Quelle della banca invece erano state spostate dai ladri prima di far saltare il bancomat. I carabinieri hanno poi rinvenuto il pick up in contrada Vallonica di Treia. Il mezzo era stato rubato sempre questa notte a Pollenza. Sul veicolo sono in corso i rilievi per trovare impronte digitali che i malviventi potrebbero aver lasciato. Nei mesi scorsi furti simili sono stati messi a segno alla Banca delle Marche di Montefano e Treia, una ipotesi investigativa è che possa trattarsi della stessa banda.

(Ultimo aggiornamento alle 18,25)

Bancomat Carifermo Passo di Treia_foto LB (2)

Bancomat Carifermo Passo di Treia_foto LB (4)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X