Molo violato dopo i divieti
Multati in sei
Le sanzioni superano i mille euro

- caricamento letture
transenne porto

Il molo vietato al passaggio

di Laura Boccanera

«Multa assurda, valuto il ricorso». Dopo la chiusura del molo foraneo, disposta la settimana scorsa (leggi l’articolo), sono fioccate le prime multe per chi ha varcato le sbarre. Ammende che superano i mille euro. Il primo verbale è andato ad una giovane civitanovese, S.R., che vive fuori città per lavoro. La ragazza è stata pizzicata domenica mentre era a passeggio con i nipoti. Annuncia di fare ricorso.«E’ assurdo prendere una multa del genere per una passeggiata – commenta – lavoro fuori città e non sapevo nulla di questo divieto, pensavo fosse per le biciclette e volevo vedere i nuovi murales, così siamo passati di lato. Non mi aspettavo proprio una cosa del genere, ora cercheremo di capire se è possibile fare ricorso». Tra le prime vittime delle sanzioni legate al mancato rispetto delle nuove norme del porto di Civitanova c’è incredulità e rabbia. Le norme in realtà nuove non sono, essendo già presenti da anni nel regolamento. Di fatto però non erano mai state applicate prima d’ora. E per i civitanovesi è dura da man



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X