La carica di Irene Grandi
pronta ad “incendiare” Civitanova

La cantante pop fiorentina domani sera sul palco di piazza XX Settembre. Proverà nuove soluzioni musicali nella sua performance acustica. Venerdì tocca agli Officina Zoè
- caricamento letture
La cantante pop Irene Grandi

La cantante pop d’origini fiorentine Irene Grandi

 

di Claudio Romanucci

Sarà un concerto in chiave acustica quello di Irene Grandi, che si esibirà domani (giovedì), alle 21 30, in piazza XX Settembre. Si tratta del secondo concerto gratuito di musica pop del mese di agosto, organizzato dall’Amministrazione comunale (Assessorato al Turismo) dopo quello di Iskra che si è esibita ieri sera con un omaggio a Lucio Dalla, cui seguiranno Officina Zoè venerdì 8 con la taranta e domenica 10 quello con la Bandabardò rinviato per maltempo. Irene Grandi ripercorrerà gran parte del repertorio, avvalendosi della collaborazione artistica di musicisti fiorentini con i quali sta lavorando in studio per il nuovo album: Saverio Lanza – suo coautore e produttore – qui alla chitarra e piano, Fabrizio Morganti alla batteria e Piero Spitilli al basso e contrabbasso.

Lo spettacolo inizia con un ensemble di assoluta suggestione: cajón, basso acustico e chitarra acustica, creando un’atmosfera intima in cui le canzoni vengono arrangiate lasciando molto spazio al calore della voce di Irene. Nella seconda parte del concerto Fabrizio passa dal cajón alla batteria, Saverio imbraccia la chitarra elettrica e Piero il contrabbasso; l’atmosfera si tinge di rock, ma il sound complessivo rimane semi-acustico grazie agli arrangiamenti essenziali e alla caratterizzazione sonora data dal contrabbasso. L’intero, vastissimo, repertorio di Irene – dalle canzoni degli esordi a quelle più elettroniche, passando per i brani d’autore da lei interpretati – viene così proposto come profondamente trasformato e lo spettatore potrà ascoltarlo come fosse assolutamente nuovo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X