Crepe sul colonnato della scuola
“Luogo non sicuro per il centro estivo”

CIVITANOVA - Intervento dei vigili del fuoco che hanno interdetto il passaggio sotto il porticato di via Regina Elena. Scontro verbale mattutino tra l'assessore Poeta e la dirigente Boccanera
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
via regina elena (5)

Il colonnato di ingresso al plesso scolastico di via Regina Elena

via regina elena (1)

L’ingresso della scuola

di Laura Boccanera

Interdetta l’area sotto il colonnato del circolo didattico di via Regina Elena. Nonostante le lezioni siano finite, la dirigente Daniela Boccanera non è in vacanza e proprio questa mattina attorno alle 10.30 ha allertato i vigili del fuoco per un presunto pericolo di stabilità del plesso scolastico. La dirigente ha già da tempo denunciato il degrado del plesso (leggi l’articolo) che è il più datato di Civitanova e questa mattina l’ennesimo inconveniente: “Si è staccato un pezzo di una colonna in basso e tutte le colonne presentano dei rigonfiamenti al centro – ha detto la dirigente – problemi che da anni segnalo all’ufficio tecnico di Civitanova senza avere risposte, anzi, ricevo minacce e insulti”. In particolare la Boccanera si riferisce ad un alterco verbale incorso con l’assessore ai Lavori pubblici Marco Poeta che questa mattina si è recato sul posto.

Ne sarebbe nato un scontro piuttosto acceso e del quale la dirigente ha poi informato il sindaco Tommaso Corvatta che si è scusato per l’esuberanza del proprio assessore, prendendo atto dell’ennesimo intervento dei pompieri sulla struttura. Ora gli stessi stileranno un verbale: secondo la prima disanima sembra che la struttura non sia a rischio crollo, tuttavia alcune crepe del colonnato vanno tenute sotto controllo, da qui la scelta di interdire l’area del giardino che incombe sulle colonne. “Io sto solo cercando di fare il  mio dovere – continua la dirigente –  se richiedo e faccio fare dei sopralluoghi è un favore che rendo all’amministrazione. Auspico che durante l’estate si possa mettere mano al cantiere e provvedere alla messa in sicurezza dell’edificio, chiunque può accorgersi del pericolo, oltretutto questa estate abbiamo dato la disponibilità della struttura ad un centro estivo, purtroppo però consegniamo un luogo non sicuro. Proprio oggi che è morto Giorgio Faletti in molti dovrebbero riascoltare signor Tenente”.

Le transenne messe dai Vigili del Fuoco questa mattina a scopo precauzionale

Le transenne messe dai vigili del fuoco questa mattina a scopo precauzionale

via regina elena (3)

Particolare delle crepe del colonnato



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X