Marina la scuola
e lo trovano con la droga

CIVITANOVA - Due ragazzi sono stati denunciati dai carabinieri per detenzione di stupefacenti
- caricamento letture

Controlli scuole carabinieri Civitanova di Sara Santacchi

Una mattinata da dimenticare per uno studente che, marinata la scuola, è stato trovato ai giardini dai carabinieri in possesso di stupefacenti e denunciato. Nei guai anche un secondo studente, trovato con della droga alla fermata dell’autobus e segnalato alla procura. E’ avvenuto nel corso dei controlli dei carabinieri della Compagnia di Civitanova, svolti con l’obiettivo di scongiurare fenomeni di spaccio di stupefacenti. I militari hanno agito sin dalle prime ore del mattino con tre pattuglie, aiutati dal cane antidroga Drago un bell’esemplare di pastore tedesco. Controllati i capolinea degli autobus e gli ingressi delle scuole, ispezionati anche giardini e luoghi dove i ragazzi si ritrovano. Il cane antidroga ha annusato gli zaini di centinaia di studenti. Ed è in questo modo che un giovane, scoperto ai giardini dell’ente fiera a marinare le lezioni, è stato trovato in possesso di due grammi di cannabis indica. Stesso quantitativo rinvenuto anche a un altro giovane, che stava alla fermata del bus. Per entrambi è scattata la denuncia da parte dei carabinieri per detenzione di stupefacenti.

L’incremento dei servizi preventivi dei militari, segue le linee guida dettate dal comando provinciale dell’Arma di Macerata, attuate fin dall’inizio dell’anno scolastico. Controlli che da parte dei carabinieri di quartiere da settembre sono estesi anche sui bus scolastici dell’Atac. Ad affiancarli anche i carabinieri e gli ufficiali in congedo di Anc ed Unuci di Civitanova che, da dicembre, hanno sottoscritto con l’Atac un protocollo di servizi di volontariato.

Carabinieri civitanova Carabinieri civitanova carabinieri civitanova carabinieri Civitanova Carabinieri Civitanova Carabinieri civitanova



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X