Decapitato il San Giuseppe
del presepe in piazza Leopardi

RECANATI - Raid vandalico nella notte davanti alle telecamere di videosorveglianza
- caricamento letture

san giuseppe decapitato

di Mauro Nardi

E’ stato decapitato e poi abbandonato in una panchina della centralissima piazza Giacomo Leopardi a Recanati. E’ la triste fine di San Giuseppe, una delle statuette che animano il presepe che l’amministrazione comunale ha noleggiato per il periodo natalizio collocandolo nel cuore della città sotto il grande albero di natale. Il raid vandalico si è consumato nella notte tra sabato e domenica, ed è stato realizzato in barba alle telecamere di sorveglianza i cui filmati sono ora nelle mani dei Carabinieri della locale stazione. Non dovrebbe essere difficile dare un nome ed un cognome a coloro che nella notte hanno forzato la porticina della struttura che riproduce la casa di Nazareth situata in piazza Giacomo Leopardi, per poi prelevare la pesante statua di San Giuseppe e staccargli la testa. Ai vandali poco è importato della sacralità del personaggio con mantello e bastone, il quale porta il marchio dell’azienda locale “Il mastro presepaio” di Cecchi e Ancillai che negli ultimi anni ha vinto premi e ricevuto riconoscimenti a livello nazionale per la bellezza delle sue opere. I vandali che sono entrati in azione, forse per noia, stupidità o in preda ai fumi dell’alcool del sabato sera, non si sono limitati a danneggiare il presepe che il Comune ha noleggiato per l’intero periodo natalizio. Infatti nella notte sono stati divelti numerosi alberi di natale collocati dai commercianti del centro storico da corso Persiani a via Roma. Un lavoro con i fiocchi che è stato fortunatamente filmato dalle telecamere della video sorveglianza sparse in ogni angolo del centro storico, che danno una buona speranza di risalire agli autori di questo sciocco e raccapricciante raid vandalico realizzato a poche ore dalla chiusura delle festività natalizie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =