Roberto Sentimenti,
recordman biancorosso

LO SAPEVATE CHE... - L'ex colonna della Maceratese era un vero e proprio uomo-derby: nella stagione 1976/77 segna 15 gol, di cui 7 a 6 diverse squadre marchigiane
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
(1976-77) In piedi da sinistra Brizi, Principi, Franzon, Mataloni, Borsi, Sabbatini, Matassoni; accosciati Mazzante, Sentimenti, Dalmo, Maroni, Ciabocco

(1976-77) In piedi da sinistra Brizi, Principi, Franzon, Mataloni, Borsi, Sabbatini, Matassoni; accosciati Mazzante, Sentimenti, Dalmo, Maroni, Ciabocco

Roberto Sentimenti, stagione 1975/76

Roberto Sentimenti, stagione 1975/76

di Glauco Giglioni

Nella lunga storia della Maceratese c’è un giocatore che detiene due particolari record: il primo è quello di essere riuscito a segnare almeno una rete ad otto formazioni marchigiane differenti, mentre il secondo è quello di aver fatto gol in sette derby in una sola stagione. Il giocatore in questione è Roberto Sentimenti che indossò la maglia biancorossa per ben cinque stagioni (dal 1972 al 1977) collezionando 150 presenze e realizzando complessivamente 30 gol.

Figlio del grande Lucidio Sentimenti (Sentimenti IV, portiere che collezionò oltre 400 presenze in serie A fra il 1938 e il 1959 con le maglie di Modena, Juventus, Lazio, Vicenza e Torino, e 9 presenze con la Nazionale), Roberto nasce a Roma il 5 giugno del 1951 e trascorre i primi anni di vita nella capitale fino a quando il padre non viene acquistato dal Vicenza nell’estate del 1954; dopo tre stagioni in Veneto Sentimenti IV passa al Cenisia Calcio (all’epoca la terza squadra di Torino che vantava un settore giovanile di primissimo livello) e riporta la sua famiglia in Piemonte. A Torino Roberto inizia a frequentare le scuole elementari e dopo qualche anno comincia a muovere i primi passi nelle giovanili della Juventus. Nel 1971/72 Sentimenti disputa il suo primo campionato di Serie C con la maglia dell’Avellino per poi approdare alla Maceratese.

Nella prima stagione (1972/73) in biancorosso Sentimenti disputa 32 partite e realizza 2 reti, una delle quali nel vittorioso derby in casa dell’Anconitana alla decima giornata. L’anno successivo (25 presenze, 4 reti) mette la sua firma in altri tre derby: nell’1-1 contro i dorici, nella goleada di Pergola (1-5) e nell’amara sconfitta di Civitanova (2-1) alla ventinovesima di campionato. Nel 1975/76 Sentimenti è decisivo in tre derby: alla sesta di andata cade la Civitanovese all’Helvia Recina (1-0); alla quarta di ritorno viene espugnato il “Diana” di Osimo (0-1) e infine anche la Fermana non evita la sconfitta a Macerata (1-0).

Il gol decisivo di Sentimenti alla Civitanovese nel derby della stagione 1975/76

Il gol decisivo di Sentimenti alla Civitanovese nel derby della stagione 1975/76

La stagione che permette a Sentimenti di ottenere i due primati è quella del 1976/77: salta un solo incontro di campionato e realizza 15 gol di cui ben 7 a sei diverse formazioni marchigiane (Vis Pesaro, Vigor Senigallia, Fermana, Osimana, Tolentino e Civitanovese). Complessivamente, in cinque campionati, Roberto Sentimenti ha segnato nei derby 14 gol ad otto squadre marchigiane: 3 reti alla Civitanovese, 2 reti all’Anconitana, Fermana, Vigor Senigallia ed Osimana, un gol alla Pergolese, alla Vis Pesaro e al Tolentino. A fine stagione Sentimenti viene acquistato in serie C dall’Udinese che lo gira a titolo definitivo al Derthona (ottiene la promozione in serie C); nel 1978/79 il ritorno nelle Marche con la maglia della Fermana e nel 1979/80 chiude la carriera a Castelfidardo in Promozione.

 

 

Maceratese-Imolese: Rega protesta con l'arbitro

Maceratese-Imolese: Rega protesta con l’arbitro

1976/77: Sentimenti apre le marcature nel derby con la Civitanovese terminato 2-1

1976/77: Sentimenti apre le marcature nel derby con la Civitanovese terminato 2-1

Roberto Sentimenti in una foto di gruppo con ex giocatori biancorossi

Roberto Sentimenti in una foto di gruppo con ex giocatori biancorossi

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X