Mister Jaconi presenta la sua Civitanovese
“Fateci crescere ma i risultati arriveranno”

SERIE D - Prima conferenza stampa ufficiale per il neo tecnico rossoblu: "Sono il primo ad aver fatto l’abbonamento, perciò chi mi ama mi segua". I primi due arrivi si chiamano Chiodini e Cetera
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Osvaldo Jaconi

Osvaldo Jaconi

di Laura Barbato

“Fateci crescere e lasciateci crescere” così si presenta, o meglio ripresenta, il mister Osvaldo Jaconi alla terza esperienza rossoblu, dopo quella agli inizi degli anni ’80 e la più recente del 2008. Un ritorno atteso, come testimoniato dai numerosi tifosi accorsi alla conferenza stampa di questa sera, un ritorno voluto dal nuovo presidente che si appresta ad affrontare, quello che lui stesso ha definito, l’anno zero. Quello in conferenza stampa è uno Jaconi entusiasta della nuova avventura e con le idee chiare: “ sono il primo ad aver fatto l’abbonamento, perciò chi mi ama mi segua. Devo tanto a Civitanova, qui ho iniziato ad allenare e, tra qualche anno, è qui che vorrei terminare la mia carriera”. Il mister non ha mancato di rivolgere un pensiero alla nuova dirigenza: “All’inizio non si credeva possibile un cambiamento di proprietà, ora che è avvenuto è nostro compito aiutare la nuova dirigenza in ogni modo possibile”. Jaconi ne ha per tutti, anche per gli ultras presenti, che ha invitato a non ripetere episodi come quelli avvenuti nello scorso derby contro la Maceratese, per non incorrere in squalifiche, che penalizzerebbero la squadra; un mister che ha tenuto a sottolineare l’importanza della tifoseria. L’allenatore è stato chiaro sugli obiettivi della stagione: non aspettarsi l’impossibile, fare il proprio dovere e poi i risultati arriveranno, così come è accaduto nella passata stagione a Montegranaro. Nel corso della conferenza stampa sono state presentate anche due nuove pedine: Angelo Cetera (secondo allenatore e preparatore atletico) e il portiere Mauro Chiodini, con quest’ultimo che si è detto entusiasta di tornare a Civitanova dopo aver militato nelle giovanili rossoblu. Nella serata di domenica verranno sciolti i dubbi anche sul luogo del ritiro che partirà il 25 Luglio, di sicuro si tratterà di una località abruzzese. Finalmente ci siamo, l’anno zero inizia da Jaconi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X